Cornetti ai cereali con miele e nocciole

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
9 ore di lievitazione
Calorie a porzione
425 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
35 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 8 porzioni
Per l'impasto










Per il ripieno

Per decorare




• Levate il burro dal frigo un’ora prima di iniziare la lavorazione; tagliatelo a pezzetti, così si ammorbidirà prima.

• Fate sciogliere il lievito in poco latte tiepido e tenetelo da parte per circa 5 minuti.

• In una ciotola capiente setacciate la farina Manitoba, aggiungete la farina ai cereali, lo zucchero, un pizzico di sale e mischiate bene con un mestolo.

• Unite il burro ormai morbido e le uova appena sbattute, la scorza del limone grattugiata, il miele, il latte con il lievito, il resto del latte e iniziate a mescolare gli ingredienti con una mano. 

• Rovesciate il composto sul piano di lavoro e impastate per almeno 10 minuti, fino a ottenere un composto liscio ed elastico. Formate una palla e mettetela in una ciotola capiente, coprite con la pellicola alimentare e ponetela nel forno spento, ma con la luce accesa. Fatela lievitare finché sarà raddoppiata di volume (potrebbero essere necessarie fino a 6 ore).

• Dividete l’impasto in 2 parti uguali e stendetene una con il matterello sulla spianatoia leggermente infarinata, ottenendo un cerchio di 32-35 cm di diametro. Procedete così anche con l’altro pezzo. Per ottenere una teglia da 8 porzioni, tagliate i cerchi in 8 spicchi uguali, così vi ritroverete con 16 spicchi in tutto.

• Spennellate leggermente con poca acqua tutte le punte degli spicchi e appoggiate a metà delle basi di ogni spicchio un cucchiaino scarso di miele. Arrotolateli tutti partendo dall’esterno verso la punta, che attaccherete alla pasta, così i cornetti non si srotoleranno nella seconda lievitazione; piegateli leggermente in modo da dare loro la tipica forma.

• Trasferite i cornetti (con la punta sotto) sulla placca ricoperta di carta da forno, copriteli con pellicola, senza pigiarli, e rimetteteli nel forno spento con la luce accesa. Quando saranno raddoppiati (circa 3 ore) togliete la placca e appoggiatela su un piano, facendo attenzione a non fargli prendere colpi d’aria.

• Accendete il forno a 180°C con funzione statica. Quando sarà a temperatura, spennellate ogni cornetto con il tuorlo sbattuto insieme al latte, decorateli con la granella di nocciole e infornateli per 12-15 minuti.

• Togliete i cornetti dal forno, aspettate che si siano intiepiditi e spolverizzateli con zucchero a velo setacciato. Potete già gustarli così o farli raffreddare, come preferite, sono ottimi in tutti e due i modi.

Cornetti ai Cereali con Miele e Nocciole: ecco a voi una deliziosa variante dei classici cornetti, arricchita dalla croccantezza dei cereali, dalla dolcezza naturale del miele e dalla ricchezza delle nocciole. Preparare questi deliziosi Cornetti ai Cereali con Miele e Nocciole è un processo che richiede tempo e attenzione, ma il risultato sarà sicuramente appagante. Con questa ricetta dettagliata, potrete deliziare voi stessi e i vostri cari con un’esperienza culinaria unica e genuina.

Colazione genuina e nutriente

I cereali integrali utilizzati nella ricetta dei Cornetti ai Cereali con Miele e Nocciole, come la farina di grano integrale e i cereali aggiunti, sono ricchi di fibre, vitamine del gruppo B e minerali essenziali come ferro, magnesio e zinco. Le fibre favoriscono il regolare transito intestinale, contribuendo a mantenere il senso di sazietà e a controllare i livelli di zucchero nel sangue. Inoltre il miele è un dolcificante naturale ricco di antiossidanti, enzimi e sostanze antibatteriche. Contribuisce ad aumentare i livelli di energia grazie al suo contenuto di zuccheri naturali, mentre le sue proprietà antibatteriche possono aiutare a sostenere il sistema immunitario. Infine le nocciole sono una fonte di grassi monoinsaturi sani, fibre, proteine, vitamina E e minerali come manganese, magnesio e rame. Tuttavia, è importante consumare i cornetti con moderazione, poiché sono ancora una fonte di calorie e zuccheri aggiunti.

I consigli di Carla

Conservare i Cornetti in freezer

La ricetta non è complessa, ma è piuttosto lunga. Per questo motivo potete preparare una dose maggiore di cornetti, congelarli e cuocerli in altra occasione. Dopo averli decorati con la granella, appoggiateli su un vassoio appena infarinato, un po’ distanti l’uno dall’altro. Coprite con pellicola e metteteli in freezer. Il giorno dopo potete trasferiteli in sacchetti di plastica, si mantengono fino a 6 mesi. Toglieteli dal freezer 8-10 ore prima di cuocerli, metteteli sulla placca ricoperta di carta da forno, appoggiateci sopra della pellicola e poneteli nel forno spento, dove scongeleranno. Per la cottura proseguite come indicato nella ricetta.

Usare la planetaria per velocizzare i tempi

Naturalmente se avete la planetaria il lavoro sarà molto più veloce. Regolatevi esattamente come per la lavorazione manuale, iniziando a mescolare a bassa velocità i composti farinosi; potete usare fin da subito le fruste a spirale per impasti densi. Fermate il motore e aggiungete gli altri ingredienti, continuando a impastare alla stessa velocità. Grattate via dalla parete della ciotola l’impasto che si sarà appiccicato e unitelo al composto; quando sarà ben uniforme, aumentate la velocità e continuate per circa 8-10 minuti. Procedete poi come indicato nella ricetta.

Sostituire le nocciole con altra frutta secca

Potete sostituire le nocciole con altre frutta secca come le mandorle o le noci, mantenendo comunque il gusto e l’apporto nutrizionale della ricetta. Assicuratevi semplicemente di tritarle finemente prima di utilizzarle come topping per i cornetti.

Cornetti: la colazione che rende felici

Cornetti alla crema

Cornetti alla marmellata

Cornetti con uvetta e semi di papavero

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare