Cornetti alla marmellata

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
1 ora e 30 minuti di riposo
Calorie a porzione
385 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 6 porzioni
Per la frolla








Per la farcitura


Per completare

• In una ciotola grande setacciate la farina, quindi aggiungete lo zucchero, la cannella, un pizzico di sale e mescolate.

• Unite lo yogurt, il burro morbido a pezzetti, l’uovo, un pizzico di scorza del limone e lavorate l’impasto quel tanto che basta a formare un composto amalgamato; formate una palla, schiacciatela, ricopritela con la pellicola alimentare e trasferitela in frigo per un’ora.

• Tritate grossolanamente le noci e mettetele da parte.

• Dividete l’impasto in 2 pezzi uguali. Stendeteli fino a formare due dischi del diametro di circa 25 cm. Dividete ogni disco in 8 spicchi, usando una rotella o un coltello affilato; appoggiate alla base di ognuno un po’ di confettura aiutandovi con due cucchiaini, unite un po’ delle noci tritate, quindi arrotolate ogni spicchio partendo dall’esterno.

• Appoggiate i cornetti ottenuti sulla placca ricoperta di carta da forno, copriteli con la pellicola alimentare e conservateli in frigo per 30 minuti circa.

• Preriscaldate il forno a 180°C (funzione statica), quindi infornate i cornetti per circa 15 minuti, finché la superficie avrà assunto un colore dorato. Ricordate che il tempo di cottura può variare leggermente a seconda del forno.

• Sfornateli e aspettate che si siano un po’ intiepiditi, toglieteli con una spatola piatta e metteteli a raffreddare su un piano.

• Spolverizzateli con zucchero a velo setacciato e serviteli.

Cornetti alla Marmellata: ecco a voi quello che ci vuole per una colazione deliziosa. Questi cornetti fatti in casa, arricchiti con una golosa farcitura di marmellata e noci tritate sono perfetti per rendere il primo pasto della giornata o la merenda davverospeciale, capace di conquistare il palato di grandi e piccini. Con l’aggiunta dello yogurt nell’impasto, i cornetti risultano particolarmente morbidi e fragranti, mentre la cannella e la scorza di limone donano un tocco di profumo e freschezza. Seguite passo dopo passo le istruzioni per preparare questi deliziosi dolci e regalarvi un momento di genuino piacere culinario.

Differenze tra Cornetto, Croissant e Brioche

Il Cornetto, il Croissant e la Brioche sono tre delizie da colazione con caratteristiche che riflettono le tradizioni culinarie regionali italiane. Il Cornetto è una golosa preparazione dolce, realizzata con una pasta simile al pane arricchita con farina, latte, uova, zucchero, burro e lievito. È particolarmente popolare nel centro Italia e può essere farcito con marmellata, crema o cioccolato. Il Croissant, invece, è uno sfizioso dolce di origine francese, leggero e sfogliato. Preparato con farina, latte, sale, zucchero, burro e lievito, è perfetto sia per accompagnare dolci ripieni che per essere gustato con salumi e formaggi. Infine, la Brioche, tipica soprattutto nel sud Italia, ha una forma rotondeggiante e una consistenza incredibilmente soffice. Preparata con una generosa quantità di zucchero e burro rispetto al cornetto e al croissant, la brioche è una vera delizia per il palato.

I consigli di Carla

Arricchite i Cornetti con mandorle e pistacchi

Per un tocco croccante e una nota di sapore in più, potete aggiungere anche una manciata di mandorle o pistacchi tritati all’impasto prima di stenderlo. Questo renderà i vostri cornetti ancora più sfiziosi.

Cioccolato per un contrasto di sapori

Se volete rendere i vostri cornetti ancora più golosi, spennellateli con del cioccolato fuso a bagnomaria dopo averli sfornati (e fatti raffreddare) e prima di servirli. Il contrasto tra il dolce della marmellata e il gusto deciso del cioccolato renderà i cornetti irresistibili.

Conservare i Cornetti alla Marmellata

Per mantenere i vostri cornetti morbidi e soffici più a lungo, riponeteli in un sacchetto per alimenti sigillato una volta completamente raffreddati. Questo aiuterà a preservarne la consistenza, garantendo che rimangano perfetti per essere gustati anche nei giorni successivi. Se desiderate conservarli per un periodo più lungo, potete congelarli. Assicuratevi che siano completamente raffreddati, quindi avvolgeteli singolarmente con la pellicola e metteteli in un sacchetto per congelatore. Quando avete voglia di gustarli, basterà lasciarli scongelare a temperatura ambiente e scaldarli nel forno.

Sbizzarritevi con la farcitura

Marmellata di agrumi

Marmellata di pere e cannella

Marmellata di ciliegie

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare