Girelle glassate con uvetta e arancia candita

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
10 minuti di ammollo
Calorie a porzione
660 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
  • Pasta sfoglia

  • Pasta sfoglia light






  • Per la glassa


    • Grattugiate la scorza dell’arancia in una ciotola.

    • Ammollate l’uvetta nel succo dell’arancia per 10 minuti circa; poi scolatela e strizzatela bene.

    • Srotolate i rotoli di sfoglia, spalmatevi la marmellata sulla superficie e poi distribuitevi la scorza grattugiata, l’uvetta e i canditi. Arrotolate le sfoglie partendo dal lato lungo, in modo da formare dei cilindri abbastanza stretti, facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno.

    • Ritagliate i cilindri ottenuti a rotolini larghi circa 2-3 cm usando un coltello affilato a lama liscia, senza schiacciare troppo la pasta.

    • Adagiate ogni rotolino sulla placca da forno ricoperta con l’apposita carta e ponetela in forno già caldo a 200°C (funzione statica) per circa 12-15 minuti, facendo attenzione che la superficie dei dolcetti risulti appena dorata.

    • Sfornate le girelle e aspettate che si intiepidiscano, quindi staccatele dalla carta e fatele raffreddare.

    • Preparate la glassa. In una terrina versate lo zucchero a velo setacciato, unite poco alla volta il succo del limone filtrato, fino a ottenere una glassa liscia e morbida ma piuttosto densa. Trasferitela in un sac à poche, con bocchetta liscia a foro molto piccolo, e decorate a piacere le girelle, quando saranno fredde. Fate solidificare e servite.

    I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante delle Girelle glassate con uvetta e arancia candita appena sfornate che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. Le Girelle glassate con uvetta e arancia candita, veloci e facili da preparare, sono ottime per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfette per accompagnare il tè del pomeriggio, per dare al buffet un tocco vivace e… profumato! Qualche consiglio per la riuscita delle Girelle glassate con uvetta e arancia candita: nella loro preparazione, il burro dovrà essere di ottima qualità; se lo sceglierete freschissimo, e vi accerterete che l’impasto dei vostri dolcetti sia ben omogeneo prima di infornare, queste Girelle glassate con uvetta e arancia candita, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!  

    I consigli di Carla

    • Per provare la consistenza della glassa, prelevatene un cucchiaino e fatelo colare nella ciotola: sarà pronto se scenderà lentamente, formando un nastro bianco e consistente.

     


    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare