Girelle alla nutella

Girelle alla nutella
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
10 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
500 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni









• Ungete la placca del forno con qualche fiocchetto di burro e foderatela con l’apposita carta, che così non si muoverà. Accendete il forno, funzione statica, e portatelo a 200°C.

• In una ciotola capiente rompete le uova, poi unite lo zucchero semolato, l’estratto di vaniglia e un pizzico di sale. Montatele con le fruste elettriche fino a ottenere un composto gonfio e chiaro. 

• Mescolate farina e fecola e setacciatele sul composto poco alla volta, mescolando dal basso in alto, con attenzione per non smontarlo.

• Versate poco più di metà dell’impasto sulla placca preparata e livellatelo con una spatola. Dategli una forma il più possibile rettangolare (30 x 35 cm circa) e infornate per 5 minuti nel forno già caldo.

• Nel frattempo setacciate il cacao sul composto rimasto e mescolate sempre delicatamente.

• Trascorso il tempo previsto, togliete la placca dal forno e versate l’impasto al cacao sopra la superficie del dolce, livellatelo e rimettete in forno per altri 5-6 minuti.

• Stendete su un piano un telo inumidito e spolverizzatelo con metà dose di zucchero di canna.

• Sfornate il dolce, levatelo dalla placca insieme alla carta e rovesciatelo sul telo. Togliete la carta delicatamente, per non rompere la pasta.   

• Spolverizzate la superficie con il resto dello zucchero di canna e poi coprite con della pellicola adatta al calore. Arrotolate la pasta con attenzione, partendo da uno dei lati lunghi: aiutatevi con il telo, così da ottenere un rotolo abbastanza stretto. Ricopritelo con altra pellicola e ponetelo in frigo per un’ora.

• Srotolate la pasta ormai fredda e togliete la pellicola superiore. Spalmate la Nutella sulla superficie, lasciando 1 cm di bordo libero dalla parte dei due lati lunghi.

• Partendo da uno di questi lati, arrotolate nuovamente la pasta con estrema delicatezza, aiutandovi con la pellicola esterna per ottenere un cilindro stretto, ma senza far uscire il ripieno. Ricopritelo con altra pellicola e lasciatelo riposare in frigo per circa 1 ora, appoggiandolo con la chiusura rivolta verso il basso.

• Mettete il rotolo sul tagliere, eliminate la pellicola e tagliatelo a fette alte circa 2 cm. Servite subito le vostre girelle alla Nutella.

Niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante delle Girelle alla nutella appena sfornate che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. Le Girelle alla nutella, veloci e facili da preparare, sono ottime per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfette per accompagnare il tè del pomeriggio, per dare al buffet un tocco vivace e… profumato! Qualche consiglio per la riuscita delle Girelle alla nutella: nella loro preparazione, le uova dovranno essere di ottima qualità e a temperatura ambiente. Insomma, queste v, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!  

I consigli di Carla

• Le uova dovranno essere a temperatura ambiente, così monteranno perfettamente.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare