Pizza alla diavola con champignon

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
595 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 4 porzioni
  • Impasto per Pizza

  • Impasto per Pizza gluten free

  • Impasto per Pizza senza lievito con bicarbonato


  • Per il condimento







    1. Mondate gli champignon, eliminando i residui di terra dai gambi; se necessario lavateli sotto un filo di acqua, asciugateli e affettateli sottilmente. Tagliate a pezzetti il prosciutto e la mozzarella; affettate il salamino.
    2. Srotolate la pasta e disponetela, insieme alla sua carta, sulla placca del forno. Conditela con la passata di pomodoro, un pizzico di sale e un filo d’olio.
    3. Cuocete in forno preriscaldato a 220°C (funzione statica) per 10 minuti, poi sfornate e aggiungete la mozzarella, il salamino, il prosciutto e gli champignon. Rimettete di nuovo in forno per 5 minuti circa, sfornate e servite.

    Che voglia di Pizza alla diavola con champignon! La pizza, simbolo della tradizione italiana nel mondo, vanta una storia millenaria: nell’antichità focacce, schiacciate, lievitate e non, erano diffuse presso gli Egizi, i Greci e i Romani. Questa preparazione, tipicamente italiana (le prime scritte della parola “pizza” in latino volgare risalgono in Italia al 997), è la più conosciuta e consumata nel mondo, ed essendo una specialità partenopea, è sinonimo nel mondo di vera pizza napoletana. La versione della Pizza alla diavola con champignon che vi offriamo prevede l’utilizzo della pasta per pizza già pronta ma, volendo, potete farla in casa e in modo facile e veloce. Del resto, l’impasto casalingo per la pizza possiede una leggerezza e una digeribilità impareggiabile, soprattutto se paragonato a quello dei prodotti da asporto. L’impasto per la pizza è una preparazione povera, a base di farina, acqua, lievito, sale e olio con cui si possono realizzare nel forno di casa molte varianti: sottili, alte, croccanti, soffici, vegetariane o ricche di ingredienti calorici. Piccola, grande, tonda o rettangolare, bianca o con il pomodoro, con o senza bufala, alta e bassa, lievitata o con farine integrali, è sempre irrinunciabile e genuina, nella sua semplicità. Utilizzando la ricetta per la Pizza alla diavola con champignon otterrete una pietanza irresistibile per i vostri amici, da gustare a casa in tutte le stagioni e occasioni, da quelle più rustiche a quelle più raffinate, davanti alla tv, per un brunch, un buffet in piedi, una festa di compleanno o una merenda dei bambini, un picnic. Pronti a imparare dunque: sperimentate la nostra ricetta della Pizza alla diavola con champignon e vi divertirete a servire ai vostri ospiti una pizza fatta a regola d’arte, gemella della vostra preferita sul menu della pizzeria ai piedi del Vesuvio.

    I consigli di Lia

    ● Se non trovate gli champignon freschi, in alternativa potete utilizzare quelli surgelati. Se sono funghi misti, tagliateli in pezzi più piccoli. Dovrete cuocerli prima in padella: saltateli in poco olio, con aglio e prezzemolo tritato, facendo ritirare bene l’acqua che si formerà. Alla fine, se le avete a disposizione, unite delle foglie di mentuccia (o nepitella).

    Ricetta di Lia Pisano
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 21 aprile 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare