Vellutata all’aglio rosa

Vellutata all'aglio rosa
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
425 kcal
3
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








● Ponete il brodo al fuoco e portatelo a leggera ebollizione.

● Intanto sbucciate le patate e tagliatele a cubetti piccoli, poi mettetele in una ciotola piena di acqua. 

● Fate dorare l’aglio sbucciato e schiacciato in una pentola, con un filo d’olio e altrettanta acqua, per 3-4 minuti circa.

● Aggiungete le patate scolate, lasciatele rosolare qualche minuto per farle insaporire bene e poi coprite con il brodo bollente. Salate leggermente e fate cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti. 

● Trascorso questo tempo frullate il composto e incorporate a filo 2/3 circa della panna. Riportate a bollore, con la fiamma al minimo, regolate di sale e poi spegnete.

● Decorate con la panna rimasta, leggermente montata, quindi spolverate la vellutata con erba cipollina tagliuzzata, il chiodo di garofano tritato finemente e servite subito.

La Vellutata all’aglio rosa è una crema sfiziosa dal profumo delicato. A base di ingredienti semplici e genuini, la Vellutata all’aglio rosa è un tripudio di sapori, un sano comfort food che fa rimanere leggeri senza rinunciare al gusto. La Vellutata all’aglio rosa, con la sua cremosità calda e avvolgente, è un’ottima soluzione quando si ha poco tempo a disposizione e si vuole preparare un piatto sano, leggero e digeribile. Questa soffice crema è davvero molto veloce nella sua preparazione e può diventare una portata molto raffinata in una cena più formale. In queste occasioni servirete la Vellutata all’aglio rosa in miniporzioni, accompagnandola da crostini di pancarré croccante dorati nell’olio o grissini e guarnendola con un ciuffetto di panna montata, yogurt o panna acida e una fogliolina di prezzemolo o erba cipollina. Potrete facilmente preparare questa crema così genuina in grandi quantità e congelarla in monoporzioni da scaldare all’occorrenza. Non dimenticate la guarnizione finale, il tocco da maestro che trasformerà la vostra Vellutata all’aglio rosa in una pietanza raffinata, dall’effetto “scenico” assicurato. 

I consigli di Margherita

● Se non gradite il sapore del chiodo di garofano, sostituitelo con del pepe fresco macinato al momento. In questo caso, potete anche aggiungere una grattugiata di noce moscata alle patate in cottura.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 24 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare