Lasagne con ricotta e bietole senza glutine

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
50 min
Calorie a porzione
605 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
50 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
  • Lasagne fresche gluten free


  • Per il condimento









    Per la besciamella senza glutine




    1. Mondate le bietole, togliete i gambi (che utilizzerete per altre preparazioni) e lavate le foglie con cura; non scolatele eccessivamente e lessatele con la loro acqua e un pizzico di sale in una pentola capiente, con coperchio, per 6-7 minuti.
    2. Scolate le bietole e strizzatele bene, poi tritatele in modo grossolano.
    3. Sbucciate e tritate finemente gli scalogni, poi fateli appassire in una padella con l’olio e l’aglio schiacciato, per 3-4 minuti a fuoco basso. Aggiungete le bietole preparate e fatele insaporire per 2-3 minuti, spolverizzando con un po’ di pepe; poi spegnete e togliete l’aglio.
    4. Preparate la besciamella senza glutine. Fate sciogliere il burro in un pentolino a fuoco molto basso e poi toglietelo dal fuoco. Sciogliete l’amido setacciato nel latte freddo, sempre mescolando per evitare che si formino grumi, poi versateli nel pentolino del burro. Salate, unite la noce moscata e cuocete finché la salsa si sarà addensata.
    5. Lavorate la ricotta e la besciamella preparata in una ciotola larga per qualche secondo, usando un mestolo; unite le bietole, 2/3 circa del parmigiano grattugiato, una grattugiata di noce moscata, poi pepate e regolate di sale. Mescolate ma solo per unire gli ingredienti, altrimenti il ripieno risulterà troppo omogeneo e i sapori non si distingueranno.
    6. Sbollentate le lasagne in acqua bollente leggermente salata, scolatele e adagiatele su un canovaccio. In una teglia leggermente oliata disponete uno strato di pasta e uno del composto di ricotta e bietole. Proseguite con uno strato di pasta, e continuate fino a esaurire gli ingredienti. Terminate con la pasta, spolverizzate con il parmigiano lasciato da parte e qualche fiocchetto di burro.
    7. Cuocete le lasagne in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti; sfornate e fate riposare per 5 minuti, quindi servite.

    Ci sono piatti che fanno subito pensare ai pranzi della domenica tutti in famiglia, alle ricette della nonna, al sapore della classica pasta in forno con la crosticina che fa venire l’acquolina in bocca solo a vederla cuocere in forno… sono i primi belli ricchi, sugosi e gustosi come queste Lasagne con ricotta e bietole, tutti a base di salse saporite, dadini di formaggio e un campionario coloratissimo di verdure di stagione. Sfiziose, sostanziose e succulente come vuole la migliore tradizione culinaria del Belpaese, le Lasagne con ricotta e bietole sono una combinazione vincente di sapori, colori e profumi della dieta mediterranea davvero irresistibili. Le Lasagne con ricotta e bietole  sono una pietanza di pasta al forno molto amata, un vero e proprio must delle occasioni speciali ma possono essere gustate anche nel menu di tutti i giorni, inserita nei pasti settimanali. Potrete portare le Lasagne con ricotta e bietole come “lunch box” in ufficio o servirlo la sera in un battibaleno ai vostri cari, accontentando tutti i palati! Non vi resta che procurarvi ingredienti freschi e di primissima scelta, seguire gli step della preparazione passo passo e realizzare in modo facile e veloce il piatto di Lasagne con ricotta e bietole  più buono che abbiate mai provato. Con questo primo di pasta al forno, davvero semplice ma di sicuro effetto, conquisterete anche chi normalmente predilige piatti light: uno strappo al conteggio delle calorie ogni tanto mette il buonumore e fa salute!  

    I consigli di Carla

    • Lessate in acqua bollente appena salata, per 4-5 minuti, i gambi che avrete tolto alle bietole. Sono buonissimi ripassati in padella, con un filo di olio aromatizzato con aglio, con aggiunta di pangrattato e alla fine spolverizzati di parmigiano grattugiato. Oppure potete utilizzarli, insieme ad altri avanzi di verdure crude (o anche solo con odori) per una vellutata leggera e tiepida, ricca di minerali e rinfrescante: cuocete tutte le verdure che volete per 10-12 minuti in acqua, poi frullate con il frullatore a immersione e fate intiepidire. Prima di frullare potete aggiungere anche dei semi di zucca, oppure di girasole: insomma, non c’è limite alla fantasia!

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 25 maggio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare