Come fare lo yogurt in casa

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
5 min
Tempi aggiuntivi
12 ore di riposo + 12 ore di frigorifero
Calorie a porzione
125 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
5 min

Ingredienti

Dosi per

1 porzione


• Scaldate il latte in un pentolino fino ad arrivare al limite del bollore, quindi fatelo raffreddare incoperchiando fino a quando non raggiungerà la temperatura di 42-45°C, temperatura ideale per facilitare la trasformazione del lattosio in acido lattico. 

• Passate il latte con un colino in un contenitore ben pulito e aggiungete il vasetto di yogurt mescolando accuratamente per qualche minuto con una frusta per sciogliere i grumi. 

• Distribuite il prodotto in vasetti sterilizzati, chiudeteli e posizionateli in una pentola a pressione.

• Chiudete la pentola e avvolgetela in una coperta di lana (per mantenere la temperatura costante) lasciando riposare per una notte senza mai muovere la pentola.

• Trascorso questo tempo, dovrete farlo solidificare in frigorifero per 12 ore. 

 

 

 

 

 

Come fare lo yogurt in casa: lo yogurt casalingo autoprodotto si basa su un processo naturale conosciuto da migliaia di anni: la fermentazione.

I consigli di Valentina

• Lo yogurt dovrà avere una data di scadenza lontana in modo che sia garantita la freschezza. 

• Potete tenere da parte 125 g del vostro yogurt autoprodotto come base per prepararne altro.

• Se volete uno yogurt denso, scegliete il latte intero!

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare