Crema di peperoni rossi senza glutine

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
25 min
Calorie a porzione
480 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
25 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni














  1. Sbollentate i pomodori per circa 10 secondi, poi metteteli in acqua fredda, scolateli e privateli della pelle.
  2. Mondate i peperoni, riduceteli a falde, togliete i semi e i filamenti bianchi e tagliateli a pezzetti. Pelate le patate e tagliatele a tocchetti.
  3. Sbucciate e tritate la cipolla, fatela soffriggere con un filo di olio in una pentola, a fuoco basso per circa 3-4 minuti. Aggiungete i peperoni e la patata e fateli insaporire a fiamma vivace per un paio di minuti.
  4. Sciogliete l’amido in un po’ di brodo freddo, poi unitelo al soffritto, rimestando con un mestolo in legno. Aggiungete il brodo avanzato poco per volta, mescolando bene per non formare grumi, specialmente all’inizio; portate a bollore e lasciate cuocere per circa 15 minuti a fuoco moderato. A fine cottura insaporite con qualche goccia di tabasco e regolate di sale e di pepe; frullate il composto con il mixer a immersione e poi lasciate intiepidire la crema ottenuta.
  5. Tagliate la feta a dadini e realizzate uno spiedino a commensale, aggiungendo anche il basilico.
  6. Versate la crema nelle fondine individuali, distribuite lo yogurt e spolverate con il cumino. Aggiungete gli spiedini e servite.

La Crema tiepida di peperoni rossi è una crema a base di verdure sfiziosa e gustosa. A base di ingredienti semplici e genuini, la Crema tiepida di peperoni rossi è un tripudio di sapori veri, un sano comfort food che fa rimanere leggeri senza rinunciare al gusto. La Crema tiepida di peperoni rossi, con la sua cremosità calda e avvolgente, è un’ottima soluzione quando si ha poco tempo a disposizione e si vuole preparare un piatto sano, leggero e digeribile adatto anche all’alimentazione dei bambini, ai quali regalerà una dose extra di vitamine ed energia vitale. Questa soffice crema di verdure è davvero molto semplice e veloce nella sua preparazione, quindi si presta al menu settimanale di tutta la famiglia, anche se può diventare una portata molto raffinata in una cena più formale. In queste occasioni servirete la Crema tiepida di peperoni rossi in miniporzioni, accompagnandola da crostini di pancarré croccante dorati nell’olio o grissini e guarnendola con un ciuffetto di yogurt o panna acida e una fogliolina di prezzemolo o erba cipollina. Potrete facilmente preparare questa crema di verdure così genuina in grandi quantità e congelarla in monoporzioni da scaldare all’occorrenza, oppure prepararla e servirla a temperatura ambiente, se non fredda fredda nelle giornate più calde! Non dimenticate la guarnizione finale, il tocco da maestro che trasformerà la vostra Crema tiepida di peperoni rossi in una pietanza raffinata, dall’effetto “scenico” assicurato. Per renderla più appetibile ai piccoli, normalmente abbastanza refrattari agli ingredienti “sani” come le verdure, provate a dare alle bruschettine di pancarré con le quali la servirete forme originali, come cuoricini, stelle, lune, fiori… il risultato è garantito! 

I consigli di Margherita

● Se volete rendere la ricetta più digeribile, levate la pelle ai peperoni; è un lavoro un po’ lungo, ma se lo fate in anticipo potete conservare le falde in frigo condite con poco olio; così le potrete utilizzare entro 24 ore, altrimenti ponendole in freezer dureranno fino a 6 mesi. Disponete i peperoni lavati in forno già caldo a 180°C (funzione statica), per circa 30 minuti, girandoli ogni tanto. Toglieteli con attenzione, metteteli in un sacchetto di carta e lasciateli per una decina di minuti; basterà strusciare la parte esterna e la buccia verrà via facilmente, poi passateli velocemente sotto l’acqua corrente e asciugateli. Per questa ricetta non occorre che vengano ulteriormente cotti.

● Questa crema ha un sapore delicatamente acido e molto gradevole; se però volete attenuarlo, alla fine aggiungete, al posto dello yogurt, la stessa quantità di ricotta frullata con pochissimo latte scremato, oppure un ciuffetto di panna montata

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare