Ciambella di Natale

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
580 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 ciambella da 8 porzioni













Per la glassa


Per guarnire


  1. Frullate le mandorle con un cucchiaio di zucchero semolato, procedendo a scatti. Non dovrete ridurle a farina, ma i pezzetti dovranno essere piuttosto piccoli e omogenei.
  2. Grattugiate la scorza dell’arancia, strizzatela e mescolate scorza e succo.
  3. Montate le uova con lo zucchero avanzato e un pizzico di sale usando le fruste elettriche, finché otterrete un composto soffice e spumoso.
  4. Frullando a bassa velocità versate a filo il succo dell’arancia, il latte e l’olio, poi insaporite con zenzero, cannella e anice.
  5. Unite poco alla volta la farina, l’amido e il lievito, setacciandoli direttamente sul composto, e continuate a frullare a bassa velocità.
  6. Alla fine aggiungete le mandorle preparate e mescolate delicatamente con una spatola.
  7. Oliate e infarinate uno stampo da ciambella da 22 cm di diametro, quindi versate l’impasto preparato e livellatelo.
  8. Cuocete la ciambella in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per 40 minuti circa. Per verificare la cottura, inserite uno stecchino di legno: se esce asciutto la ciambella è pronta, in caso contrario fatela cuocere pochi minuti ancora. Lasciatela raffreddare, sformatela e appoggiatela sul vassoio.
  9. Preparate la glassa. In una ciotola setacciate lo zucchero a velo, versatevi il liquore, un cucchiaio alla volta, e mescolando. Per la quantità del liquore regolatevi in modo tale a ottenere una crema liscia, densa e viscosa.
  10. Versate la glassa sulla superficie della ciambella, facendola colare in modo casuale.
  11. Decorate con foglie di rosmarino e ribes fresco, aspettate che la glassa si sia solidificata e servite la vostra ciambella di Natale.

Per celebrare le feste come si deve è d’obbligo portare in tavola un dolce natalizio davvero speciale come la Ciambella di Natale, un dessert squisito e molto scenografico con il quale farete colpo di sicuro sui vostri ospiti che non potranno resistergli. Dolce anche piuttosto facile da preparare, la Ciambella di Natale è una vera e propria delizia e poi potrete sbizzarrirvi insieme ai bambini nella decorazione finale. Naturalmente potete gustare la vostra sfiziosa Ciambella di Natale anche come fine pasto da condividere in famiglia, come appetitosa merenda oppure servirla per un’occasione speciale o una festa di compleanno. La Ciambella di Natale non vi stancherà mai, vi farà fare una splendida figura con i vostri ospiti e il risultato è sempre assicurato: una Ciambella di Natale buonissima e davvero bella, un vero inno alla dolcezza e al Natale!

I consigli di Carla

• Il Sassolino è un liquore all’aroma di anice e aromatizzato con varie spezie miste (cumino, cannella, finocchio e piccole parti di assenzio). Se non ne gradite il sapore o non lo trovate, potete sostituirlo con Sambuca, oppure con succo filtrato di limone o arancia.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare