Gnocchi dolci al papavero

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
25 min
Tempi aggiuntivi
2 ore e 30 minuti di lievitazione
Calorie a porzione
630 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
25 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









Per il condimento



  1. Scaldate il latte fino a farlo intiepidire e mescolatene metà con lo zucchero, il sale, i semi di vaniglia, il tuorlo e poca scorza grattugiata di limone.
  2. Sciogliete il lievito nell’altra metà di latte. Aggiungete poi la farina, mescolate energicamente con un cucchiaio di legno e poi unite il latte mescolato agli altri ingredienti. Lavorate l’impasto per qualche minuto fino a farlo diventare liscio e morbido. Fatelo lievitare per circa un paio d’ore coperto da un panno.
  3. Stendete l’impasto a uno spessore di circa 1 cm e ricavatene dei quadrati di circa 7 cm per lato.
  4. Mettete nel centro di ciascun quadrato un po’ di composta di prugne, poi richiudeteli e poi lavorateli fra i palmi delle mani fino a ottenere degli gnocchetti.
  5. Adagiate gli gnocchi su una spianatoia infarinata, copriteli con un panno umido (o della pellicola) per non farli seccare e fateli lievitare per circa 30 minuti, fino a farli raddoppiare di volume.
  6. Lessate i dolcetti in acqua bollente salata per circa 15 minuti, girandoli dopo i primi 10 minuti.
  7. Scolate gli gnocchi, versateli nel vassoio da portata e serviteli dopo averli irrorati di burro fuso e spolverati con i semi di papavero e lo zucchero mescolati insieme.

Gli Gnocchi dolci al papavero sono un dessert sfizioso e delicato, che saprà conquistarvi al primo boccone e al quale i vostri commensali non potranno resistere! Si tratta un’idea per portare in tavola un dolce originale soddisfando i palati di tutta la famiglia. Questa ricetta golosa delizierà tutti, ma proprio tutti, con la sua bontà e i suoi aromi freschi che sanno di sano, leggero e buono. Ottima come jolly per le occasioni speciali in cui si è in cerca di un’idea un po’ fuori dalle righe, la ricetta degli Gnocchi dolci al papavero è anche particolarmente salutare: pur con qualche strappo al conteggio delle calorie, si presta ottimamente come fine pasto in un menu light. Il gusto della prugna si sposa perfettamente con gli aromi degli altri ingredienti, che dovrete acquistare particolarmente freschi. Quindi, cosa aspettate? Afferrate il grembiule e seguite la ricetta degli Gnocchi dolci al papavero passo passo, per portare in tavola una vera bomba di vitamine e un originale concentrato di freschezza e bontà! Attenzione, i vostri invitati potrebbero chiedervi il bis… quindi preparatene in quantità e, se volete “stenderli” con un tocco da maestri, perché non servite gli Gnocchi dolci al papavero con una spolverata di cioccolato a scaglie? 

I consigli di Emilia

● Il powidl è un tipico composto ceco a base di prugne mature totalmente privo di zucchero. Nel caso non si trovasse, va benissimo una composta di prugne senza zucchero. Eventualmente può essere sostituito con confettura a piacere, possibilmente acidula e dal sapore poco dolce, sebbene il risultato non sarà lo stesso.

Ricetta di Emilia Daniele
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare