Cannoli alla crema di latte e ricotta con canditi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
25 min
Tempi aggiuntivi
24 ore per scolare la ricotta + 1 ora di riposo
Calorie a porzione
500 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
25 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni








Per la farcitura








Per la decorazione


• Lasciate scolare la ricotta ponendola in un colino e in frigo per circa 24 ore.

• Preparate l’impasto. Disponete la farina a fontana e versatevi al centro il vino bianco e l’uovo; sbatteteli appena con la forchetta e aggiungete l’aceto, lo zucchero, un pizzico di sale e il burro fuso. Lavorate con le mani finché tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati e avrete ottenuto un impasto consistente. Avvolgetelo con la pellicola alimentare e fatelo riposare per un’ora a temperatura ambiente.

• Dedicatevi alla farcitura. Setacciate l’amido di mais in un pentolino, unite lo zucchero, un pizzico di sale e mescolate. Versate il latte freddo a filo, continuando a mescolare, poi insaporite con pezzetti di scorza di limone.

• Ponete il pentolino su fiamma bassissima (o meglio a bagnomaria) e fate sobbollire per qualche minuto, finché il composto si sarà addensato. Spegnete e fate raffreddare, mescolando ogni tanto. Alla fine togliete la scorza.

• Frullate il composto con le fruste elettriche, quindi aggiungete la ricotta setacciata, il succo filtrato del limone, l’estratto di vaniglia e continuate a usare le fruste in modo da ottenere una crema liscia e ben amalgamata. Coprite con la pellicola e trasferite in frigo.

• Riprendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia abbastanza sottile. Spennellatela con l’olio e, con un coppapasta tondo di 8 o 10 cm di diametro, ritagliatevi dei dischetti. Appoggiate il cilindretto apposito lungo il diametro di ognuno di essi. Arrotolate la pasta in modo da soprammettere due parti opposte della circonferenza; inumiditele con acqua e attaccatele tra loro pigiando leggermente con le dita. Fate in modo che la pasta non sia troppo aderente al cilindro, perché in cottura il cannolo si gonfia e dopo potrebbe essere difficile estrarlo.

• Ponete i cannoli così confezionati sulla teglia ricoperta di carta apposita, e cuoceteli in forno già caldo 180°C (funzione statica) per circa 12-15 minuti, fino a quando saranno dorati e croccanti.

• Sfornateli e fateli raffreddare, poi estraete i cilindri di metallo, pigiandoli e ruotandoli leggermente.

• Con la crema preparata riempite una tasca da pasticcere con bocchetta larga e liscia e farcite i gusci ormai freddi adagiandoli via via su un vassoio.

• Decorate le estremità dei cannoli con la frutta candita, spolverizzate con zucchero a velo setacciato e servite subito.

Cannoli alla Crema di Latte e Ricotta con Canditi: immaginate di passeggiare per le affollate vie di una città siciliana, mentre il profumo di dolci appena cotti vi avvolge delicatamente. In questo scenario di puro incanto, i Cannoli alla Crema di Latte e Ricotta con Canditi emergono come una delizia irresistibile della tradizione siciliana. I cannoli sono indiscutibilmente tra i dolci più celebri e amati della Sicilia, e sono riconosciuti per la loro caratteristica croccantezza esterna in contrasto con il ripieno. Questi piccoli capolavori della pasticceria rappresentano un’autentica espressione artistica dell’isola. E la varietà che propone una golosa crema di latte e ricotta, abbinata ai vibranti colori dei canditi, si distingue ulteriormente per il suo perfetto equilibrio tra dolcezza e freschezza.

Crema di latte: un ingrediente prezioso

Questo ingrediente, fondamentale per la ricetta dei Cannoli alla Crema di Latte e Ricotta con Canditi, conferisce una consistenza cremosa e vellutata alla farcitura dei cannoli, aggiungendo al contempo un sapore delicato e avvolgente. La crema di latte viene preparata mescolando latte fresco con altri ingredienti, come amido di mais e zucchero, e viene aromatizzata con scorza di limone e vaniglia per aggiungere profondità di gusto. Grazie alla sua consistenza liscia e densa, la crema di latte si amalgama perfettamente con la ricotta, creando un ripieno cremoso e invitante.

 

I consigli di Carla

Come ottenere dei Cannoli croccanti?

Per ottenere cannoli croccanti perfetti, assicuratevi di stendere l’impasto abbastanza sottile prima di cuocerli. Inoltre, durante la cottura, controllate regolarmente per evitare che brucino e girateli se necessario per una doratura uniforme.

Quando farcire i Cannoli alla Crema di Latte e Ricotta

Assicuratevi che i gusci dei cannoli siano completamente raffreddati prima di riempirli con la crema di latte e ricotta. In questo modo, eviterete che la crema si sciolga eccessivamente e che i cannoli diventino troppo morbidi.

Conservare i Cannoli alla Crema di Latte e Ricotta

Per conservare al meglio i cannoli, riponeteli in un contenitore ermetico in frigorifero per massimo 1-2 giorni. Tuttavia, è consigliabile farcire i cannoli solo poco prima di servirli, in modo da evitare che diventino troppo molli.

Deliziose ricette con la crema di latte

Torta alla crema di latte

Torta all’arancia e crema di latte

Rotolo con crema al latte e cioccolato bianco

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare