Brioches siciliane

Brioches siciliane
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
15 min
Tempi aggiuntivi
4 ore di lievitazione
Calorie a porzione
550 kcal
0
0.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni










Per spennellare


Per completare

  • Ponete il burro a temperatura ambiente e tagliatelo a dadini perché si ammorbidisca.
  • Intiepidite il latte, poi versatelo in una ciotola. Aggiungete il lievito e lo zucchero, mescolate e aspettate 10 minuti.
  • Setacciate le due farine direttamente nella ciotola della planetaria, versate la miscela di latte, lievito e zucchero preparata e iniziate a lavorare con le fruste a foglia a velocità media per 5 minuti circa.
  • Unite un uovo alla volta, aspettando che il primo si sia inglobato al composto.
  • Grattugiate le scorze dell’arancia e del limone e unitele all’impasto, mettete il sale e continuate a lavorare per 2-3 minuti.
  • Iniziate ad aggiungere qualche dadino di burro morbido, aggiungendo poco alla volta gli altri ma solo quando i precedenti saranno stati assorbiti.
  • Cambiate le fruste mettendo il gancio e lavorate ancora aumentando a volte la velocità, finché l’impasto sarà liscio e omogeneo e si staccherà dalle pareti della ciotola. Fermate la macchina ogni tanto e girate l’impasto, in questo modo si “incorderà” più velocemente, cioè si staccherà dalla ciotola e si attaccherà al gancio.
  • Mettete l’impasto in una terrina, copritelo con la pellicola e fatelo lievitare in posto tiepido e senza correnti d’aria, per 3 ore circa o finché sarà raddoppiato.
  • Stendete l’impasto con il matterello in un rettangolo (indicativamente di 40×25 cm) sul piano leggermente infarinato.
  • Partendo da un lato corto tagliate con la rotella apposita (o un coltello affilato) delle strisce alte circa 2 cm. Arrotolatele a spirale una alla volta, così da ottenere delle girelle.
  • Appoggiate le girelle sulla placca del forno ricoperta con l’apposita carta, con la parte a spirale in alto. Mettetele ben distanziate tra loro e fatele lievitare per 1 ora, nello stesso modo di prima.
  • Spennellate la superficie delle girelle con il tuorlo sbattuto insieme al latte e trasferitele in forno statico già caldo a 180°C per 15-20 minuti.
  • Sfornate le girelle quando saranno gonfie e dorate, appena saranno tiepide decoratele con zucchero a velo setacciato e gustatele subito, oppure a temperatura ambiente.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante delle Brioches siciliane  appena sfornate che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. Le Brioches siciliane, veloci e facili da preparare, sono ottime per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfette per accompagnare il tè del pomeriggio, per dare al buffet un tocco vivace e… profumato! Le potrete preparare insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef impastando gli ingredienti insieme a voi con tante idee per decorare le Brioches siciliane, vere e proprie tentazioni per la vista e per il palato, ritrovando i sapori di una volta con una ricetta moderna ma infallibile. Qualche consiglio per la riuscita delle Brioches siciliane: nella preparazione dei vostri dolci il burro dovrà essere di ottima qualità; se lo sceglierete freschissimo, e vi accerterete che l’impasto delle Brioches siciliane sia ben omogeneo prima di infornare, queste piccole delizie, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare