Crostata di riso alla vaniglia

Crostata di riso alla vaniglia
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
10 min
Calorie a porzione
405 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 crostata da 10 porzioni






Per la farcia







Valeria Gallorini, www.unagattaincucina.blogspot.com

Mi chiamo Valeria, sono fiorentina ma da qualche anno vivo in provincia di Caserta. Ho aperto il mio blog “Una gatta in cucina” nel 2012, in un momento di stallo lavorativo, per condividere le mie ricette fit con gusto (ma non solo!). Da sempre attenta all’alimentazione, mi piace studiare e sperimentare nuove ricette gustose senza usare troppi grassi e zuccheri aggiunti. Nelle mie ricette presto anche un’attenzione particolare alle intolleranze (tra l’altro, da pochi anni ho scoperto di essere intollerante al lattosio) e alla cucina vegana/vegetariana.

—– 

• Per la frolla: lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto che si sbriciola (il latte, ben freddo, l’ho aggiunto poco alla volta, regolandomi con la consistenza).

• Formate una palla, avvolgetela con la pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti. Giusto il tempo di preparare la farcia.

• Portate ad ebollizione il latte con la stecca di vaniglia incisa per il lungo e la scorza di limone grattugiata; versate il riso e cuocetelo, mescolando spesso con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchi.

• Aggiungete lo zucchero e portare a cottura. Ci vorranno circa 20- 25 minuti: il riso deve iniziare a “disfarsi” ed aver assorbito il latte. Spegnete, togliete la vaniglia e lasciate raffreddare.

• Montate le chiare a neve.

• Al riso aggiungete e mescolate i tuorli, dopodiché incorporate delicatamente le chiare.

• Stendete la pasta in una sfoglia di circa 5-6 mm, foderate la tortiera e versate il riso.

• Infornate a forno caldo 175°C per circa 40 minuti, o finché la superficie non inizia a dorarsi.

• Servite tiepida o a temperatura ambiente, spolverata di zucchero a velo.

Oggi, che la voglia di tradizione e genuinità è sempre più diffusa, le crostate, come questa Crostata di riso alla vaniglia, sono uno dei dolci da forno più richiesti e apprezzati da grandi e bambini, oltre a essere un dolce classico della tradizione italiana senza tempo e dal sapore ineguagliabile! Preparate rigorosamente con ingredienti naturali questi dessert, in tutte le loro varianti, sono perfetti per trasformare la colazione in un dolce risveglio. Del resto, una colazione non è una colazione se non c’è un dolce goloso rigorosamente fatto in casa come questa Crostata di riso alla vaniglia che ci aspetta sulla tavola. La Crostata di riso alla vaniglia, accompagnata da un bicchierone di latte, da una spremuta di arancia o da un bel caffè di orzo bollente, è una vera e propria delizia. Ma potete gustare la vostra Crostata di riso alla vaniglia come fine pasto da condividere in famiglia, oppure servirla per un’occasione speciale. 

Ricetta di Valeria Gallorini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare