Focaccia con fontina e funghi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min
Tempi aggiuntivi
2 ore e 30 minuti di lievitazione
Calorie a porzione
525 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
  • Impasto per Focaccia gluten free

  • Impasto per Focaccia senza latte senza lievito

  • Impasto per Focaccia integrale

  • Per l'impasto






    Per la farcitura







    • Preparate l’impasto per la focaccia. Sciogliete il lievito in un bicchiere di acqua appena intiepidita, cui avrete aggiunto lo zucchero; girate con un cucchiaino per scioglierlo e fatelo riposare per 10 minuti.

    • Setacciate le due farine sul piano di lavoro e disponetele a fontana, al centro versate il cucchiaio di olio e il lievito sciolto nell’acqua. Iniziate a impastare, aggiustate di sale e lavorate l’impasto per circa 5 minuti, aggiungendo ancora acqua finché sarà piuttosto appiccicoso ma uniforme. Trasferitelo in una ciotola capiente, coprite con della pellicola per alimenti e fatelo lievitare per 1 ora circa.

    • Intanto mondate i finferli, tagliando via le parti terrose del gambo; strofinateli delicatamente con un telo umido, se necessario usate un pennello bagnato per togliere la terra rimasta tra le lamelle. Solo se fossero molto sporchi passateli sotto un filo di acqua, ma non metteteli mai in ammollo. Sbollentateli in acqua bollente per pochi minuti e poi scolateli: così perderanno l’acqua che contengono e che potrebbe dare un gusto lievemente amaro al piatto.

    • In una padella con l’olio, fate appassire l’aglio, tritato finemente, per 1-2 minuti a fuoco basso. Unite i funghi e la nepitella e cuoceteli per 8-10 minuti, salate a metà cottura aggiungendo quando necessario poca acqua calda.

    • Stendete l’impasto lievitato in una teglia leggermente infarinata a circa 2 cm di spessore, allargandolo delicatamente con la punta delle dita. Coprite con un telo e fate lievitare in un posto lontano da correnti d’aria, finché la pasta sarà quasi raddoppiata (circa un’ora).

    • Ricoprite la focaccia con la fontina tritata e con i funghi, disponendoli in modo uniforme; cospargete di origano e fate riposare per altri 30 minuti, sempre in posto riparato.

    • Trascorso il tempo indicato, cuocete la focaccia in forno già caldo a 200°C (funzione statica) per 25-30 minuti, finché sarà leggermente colorita: se si dovesse scurire troppo, coprite la superficie con un foglio di alluminio alimentare. Sfornatela e servitela immediatamente.

    Quanto è buona la focaccia, soprattutto quando è ben calda! E quanto è genuino questo ricordo d’infanzia che le mamme preparavano come merenda dopo scuola! Le focacce, che sono pizze più lievitate e morbide, sono tra le preparazioni salate di arte bianca più amate e diffuse. A base di pasta da pane, la focaccia è un alimento sfizioso e versatile, da gustare in tutte le occasioni: come spuntino goloso o antipasto finger food servita a tocchetti, come piatto unico in versione farcita o accompagnata con un tagliere di salumi e formaggi o per arricchire il cestino del pane con un’idea alternativa. Ne esistono di mille varianti regionali, ma la ricetta della Focaccia con fontina e funghi è tra le più riuscite e accontenta davvero i gusti di tutta la famiglia. Deliziosa ed economica, facile e veloce da preparare (anche all’ultimo minuto), la Focaccia con fontina e funghi avvolge con il suo profumino tutta la casa, preparata in forno, quando i più piccoli aspettano la merenda e si ha voglia di qualcosa di fragrante da spilluzzicare per affrontare la giornata. La Focaccia con fontina e funghi si può anche surgelare e tirare fuori all’occorrenza, oppure si può preparare al volo, quando gli amici suonano il campanello senza preavviso. Infine, la potrete proporre tra le tante varianti di Spadellandia in una cena a tema “focacce” , per un picnic, un apericena, una festa di compleanno o un buffet in piedi. Se vi piace il profumo dei prodotti da forno, questa Focaccia con fontina e funghi farà la vostra (e non solo!) gioia!

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare