Pot pie ai funghi

Pot pie ai funghi
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
445 kcal
2
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 6 porzioni
  • Pasta brisée

  • Pasta brisée light

  • Pasta matta


  • Per il ripieno







    • Tagliate via la parte terrosa dal gambo dei funghi, puliteli con un panno umido e tagliateli a tocchetti.

    • Mondate i porri, eliminate la parte verde e tritateli finemente.

    • Fate imbiondire il trito di porri in una padella con il burro, a fiamma dolce, poi aggiungete i funghi, salate, pepate e fate cuocere per 10 minuti circa.

    • Unite la farina e mescolate, quindi bagnate con il latte e fate addensare a fiamma vivace. Spegnete e lasciate intiepidire.

    • Foderate con un disco di brisèe uno stampo per crostate del diametro di 24 cm, precedentemente imburrato e infarinato.

    • Farcite il guscio di brisèe con il composto di funghi, livellatelo, quindi coprite con l’altro disco di pasta e sigillate bene i bordi, spennellate con il tuorlo sbattuto e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta per far uscire il vapore durante la cottura.

    • Cuocete la pot pie in forno preriscaldato a 180°C (modalità ventilata) per 25-30 minuti, fino a quando la superficie risulterà dorata. 

    • Spegnete e lasciate riposare la torta salata per qualche minuto prima di servirla.

    La Pot pie ai funghi è una sfiziosa torta rustica di sicuro effetto, perfetta come piatto unico o antipasto da portare in tavola per far felice tutta la famiglia, inserendola a un buffet o a un apericena tra amici. La Pot pie ai funghi è una preparazione fragrante e morbida che allieterà il palato degli amanti delle torte salate, ripiene di ingredienti saporiti e gustosi. Le torte salate sono preparazioni molto apprezzate per la loro versatilità: il limite nelle ricette di queste sfiziose portate, che volendo possono trasformarsi in sfiziosi piatti unici, sta solo nella vostra fantasia visto che potrete sperimentare un ventaglio infinito di accostamenti: provate ad arricchire la ricetta che vi proponiamo con ingredienti via via diversi (avanzi di frigorifero, verdure di stagione, ad esempio). Dal momento che la preparazione della Pot pie ai funghi è piuttosto semplice, e che gli ingredienti che la compongono sono pochi, può essere una preparazione salvatempo in caso di ospiti inattesi: del resto è proprio vero che basta una torta salata per mettere tutti d’accordo! La Pot pie ai funghi è davvero un must per veri “ghiottoni” intenditori: ricca e sfiziosa, conquisterà i vostri ospiti fin dal primo morso e, servita tagliata a quadrettini, diventerà un finger food con i fiocchi!

    I consigli di Romina

    • Questa è la versione della ricetta inglese senza pollo; se preferite realizzare la  tradizionale “chicken pot pie” dovrete semplicemente dimezzare la dose dei funghi e sostituirla con 600 g di petti di pollo che, tagliati a cubetti, farete rosolare nel burro, prima di occuparvi della preparazione dei funghi, dopodiché potete seguire i passaggi indicati.

    Ricetta di Romina Bartolozzi
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 23 febbraio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare