Trippa con Polenta

Trippa con Polenta
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
1 h e 30 min
Calorie a porzione
470 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









Per accompagnare

  • Riducete la trippa a listarelle larghe circa 1 cm.
  • Mettetela in una ciotola con acqua e aceto e lavatela bene. 
  • Sciacquate la trippa tre o quattro volte cambiando l’acqua, poi scolatela.
  • Mondate la cipolla, tritatela finemente e ponetela in un tegame capiente con l’olio. Lasciatela soffriggere per 5 minuti a fiamma bassissima, girandola spesso fino a quando assumerà un bel colore dorato.
  • Unite la trippa, salate e pepate a piacere e fate insaporire per 4-5 minuti, sfumate con il vino e fate evaporare.
  • Coprite con il brodo e lasciate cuocere per un’ora e 30 minuti, aggiungendo altro brodo all’occorrenza.
  • Nel frattempo tritate il prezzemolo e grigliate le fette di polenta.
  • A cottura ultimata impiattate la trippa con un mestolo di brodo e servite con una spolverata di prezzemolo fresco.
  • Aggiungete il parmigiano grattugiato e le fette di polenta grigliata.

Trippa con Polenta: questa prelibatezza gastronomica affonda le sue radici nelle cucine regionali italiane, dove la trippa, uno degli ingredienti più antichi e autentici, si sposa armoniosamente con la polenta, un alimento sostanzioso e versatile. La trippa, ottenuta dallo stomaco di bovini, è stata a lungo parte integrante della cucina italiana, apprezzata per la sua texture unica e la capacità di assorbire i sapori delle spezie e degli ingredienti con cui viene cucinata. Accanto a questo, la polenta, a base di farina di mais, rappresenta un classico comfort food che ha attraversato i secoli, diventando un piatto popolare e nutriente in molte regioni italiane. Insieme, la Trippa con Polenta incarna la ricchezza della tradizione gastronomica italiana, portando in tavola un connubio di sapori autentici che raccontano storie di passione per il cibo e amore per la cucina locale.

Trippa: la regina delle frattaglie

La trippa è un ingrediente culinario ottenuto dallo stomaco di alcuni animali, generalmente di bovini come mucche o vitelli. È un alimento popolare in molte cucine tradizionali in tutto il mondo e ha una lunga storia nell’ambito della gastronomia. La trippa è costituita da uno strato muscolare dello stomaco dell’animale, spesso cucinato dopo essere stato pulito accuratamente. La consistenza della trippa è piuttosto particolare, con una superficie leggermente corrugata e una struttura fibrosa. La sua popolarità deriva da una lunga tradizione culinaria, in cui le famiglie utilizzavano ogni parte dell’animale per evitare sprechi. In cucina, la trippa viene spesso cotta lentamente in salse ricche e aromatizzate con spezie, erbe e altri ingredienti per conferire sapore al piatto. In molte regioni italiane, ad esempio, la trippa è un ingrediente chiave in piatti tradizionali come la Trippa alla Fiorentina o la Trippa alla Romana.

 

I consigli di Romina

Pulizia della Trippa

Iniziate rimuovendo eventuali residui di grasso o filamenti sulla superficie della trippa. Mettete la trippa in una ciotola con acqua e aceto bianco (1:1). Lasciatela immersa per almeno 15-20 minuti. L’aceto aiuterà a neutralizzare gli odori e a eliminare eventuali residui indesiderati. Sciacquate bene la trippa sotto acqua corrente. Cambiate l’acqua più volte durante questo processo per assicurarvi di eliminare completamente l’aceto e le impurità. Sciacquate nuovamente la trippa sotto acqua corrente per assicurarvi che sia completamente pulita.

Conservazione e Riscaldamento

Se avanzano porzioni di trippa, conservale in modo adeguato in frigorifero. Riscaldale lentamente per evitare che diventino troppo asciutte.

Cuocere la polenta istantanea

Se volete cuocere la polenta, ecco qui come fare

Altre ricette simili 

Trippa in Umido

Trippa in bianco

Trippa e fagioli alla contadina

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 29 febbraio 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare