Petto di pollo fritto

Petto di pollo fritto
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
385 kcal
6
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







• Battete bene le fette di pollo con il batticarne facendo attenzione a non lacerarle.

• Passatele nella farina e scuotetele per eliminarne l’eccesso, poi trasferitele nelle uova sbattute e infine nel pangrattato, pigiando leggermente per farlo aderire. Fate riposare le fette di carne per una decina di minuti.

• Versate abbondante olio in una padella a pareti alte e scaldatelo bene. Immergete le fette di pollo, poche alla volta, e fatele cuocere velocemente circa 2 minuti per lato; in questo modo risulteranno croccanti all’esterno e morbide all’interno.

• Scolatele e sistematele su carta assorbente; cuocete anche le altre fette, seguendo la stessa modalità.

• Salatele leggermente e servitele calde, accompagnandole con fettine di limone.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Facile, veloce e salvatempo, il Petto di pollo fritto è un vero e proprio jolly. In pochi minuti realizzerete un secondo piatto di carne da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un Petto di pollo fritto delizioso e invitante. Quando il tempo è poco e le idee scarseggiano, si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che si cucini in un battibaleno, sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato come questo Petto di pollo fritto. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Petto di pollo fritto è adattissimo per tutti gli amanti della tradizione rustica italiana. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali allevati a terra e alimentati con mangimi vegetali e biologici. 

I consigli di Carla

• Per essere sicuri che l’olio per friggere abbia raggiunto la temperatura giusta, immergetevi uno stecchino lungo: quando formerà delle bollicine, sarà il momento di iniziare la cottura delle fette impanate. Ricordatevi poi di non friggere molti alimenti insieme: si abbasserebbe la temperatura dell’olio, che verrebbe assorbito in maggiore quantità dal cibo. Tra una frittura e l’altra abbassate leggermente la fiamma, per rialzarla subito quando cuocete le altre fettine.

• Potete servite la carne assieme alla salsa aioli.

• Accompagnate il pollo con un’insalatina di rucola e con le verdure che preferite tagliate a fette, passate sulla griglia per pochi minuti e insaporite con un pizzico di sale e una spolverata di prezzemolo tritato. Avrete così un piatto davvero completo.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare