Involtini di pollo con mortadella, funghi e sottilette

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
515 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni












  1. Mondate i funghi, tagliate via dal gambo i residui terrosi e quindi passateli sotto un filo di acqua corrente. Asciugateli e tritateli grossolanamente con la mezzaluna.
  2. Schiacciate metà dose di aglio con un pizzico di sale, usando la punta della lama di un coltello a triangolo. Passate la ‘cremina’ ottenuta in una padella e fatela appassire, insieme al timo e un filo di olio, per 1 minuto circa a fuoco basso. Aggiungete i funghi preparati e saltate per 3-4 minuti a fiamma vivace, a fine cottura salate e pepate; spegnete e fate appena intiepidire.
  3. Disponete le fettine di pollo sul tagliere, appoggiatevi sopra un foglio di carta da forno e battetele con il batticarne (dalla parte liscia) in modo da appiattirle senza romperle. Se fossero troppo grandi dividetele in due, in modo tale però che si possano arrotolare comodamente.
  4. Tritate grossolanamente la mortadella e le sottilette nel mixer, procedendo a scatti per non ridurli a crema, poi mescolateli ai funghi.
  5. Distribuite un po’ di composto preparato su un lato di ogni fetta di pollo e arrotolatele tutte in modo da formare dei cilindretti. Fermateli poi con degli stecchini, in modo che rimangano ben chiusi e infarinateli leggermente..
  6. In un’ampia padella antiaderente scaldate l’olio con il rosmarino e l’aglio rimasto schiacciato; lasciate rosolare per 1-2 minuti a fuoco medio, facendo in modo che l’aglio non si scurisca.
  7. Aggiungete gli involtini e fateli dorare in modo uniforme per 3-4 minuti. Sfumate con il vino, salate, pepate e continuate la cottura per circa 7-8 minuti a fuoco basso, unendo dell’acqua bollente quando necessario. Servite subito gli involtini insieme alla salsina che si sarà formata.

Gli Involtini di pollo con mortadella, funghi e sottilette sono un piatto buono e molto gustoso, un’idea alternativa alla solita fettina di carne e una preparazione molto appetitosa, oltre che facilissima da realizzare, che conquisterà tutta la famiglia. Gli Involtini di pollo con mortadella, funghi e sottilette, cotti in padella in un tempo molto ragionevole, sono un secondo piatto davvero sfizioso, da gustare caldo ma ottimo anche freddo. Quando le idee scarseggiano e si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato, gli Involtini di pollo con mortadella, funghi e sottilette sono quello che ci vuole. Appetitosi e saporiti, raffinati all’occorrenza, gli Involtini di pollo con mortadella, funghi e sottilette piaceranno a tutti gli amanti della buona cucina casalinga ma caratterizzata da un tocco di novità. Insomma, gli Involtini di pollo con mortadella, funghi e sottilette rappresentano un must della buona tavola: li renderete speciali se gli ingredienti saranno di primissima scelta e freschissimi. Un ultimo consiglio: utilizzate sempre carne di prima qualità, possibilmente biologica e il successo di questo piatto prelibato sarà assicurato!

I consigli di Carla

• Al posto delle sottilette potete usare della fontina, sempre tritata insieme alla mortadella. Se invece volete ottenere un sapore più deciso utilizzate il parmigiano, grattugiato non troppo finemente, ma in minor quantità, circa 60 g per 4 persone.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 23 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare