Zuppa di cavolo con pancetta croccante

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
470 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











  1. Sbucciate la cipolla, pelate la carota e mondate il sedano; lavate le verdure, tritatele finemente e fatele soffriggere in un tegame capiente con l’olio, a fuoco basso per 3-4 minuti.
  2. Nel frattempo lavate il cavolo cappuccio e riducetelo a striscioline; sbucciate e tagliate le patate a fettine sottili. Aggiungete le verdure al soffritto e lasciatele insaporire per circa 2 minuti, poi unite la passata di pomodoro e portate a bollore
  3. Versate il brodo bollente, condite con un pizzico di pepe e mettete il coperchio; lasciate cuocere a fiamma dolce per 20-25 minuti e alla fine regolate di sale.
  4. Poco prima che la zuppa sia cotta mettete la pancetta a rosolare in una padella per 2 minuti senza condimento.
  5. Distribuite la zuppa nelle fondine individuali, completate con la pancetta rosolata e servite subito.

La Zuppa di cavolo con pancetta croccante è un piatto rustico della tradizione contadina che può diventare un “jolly piatto unico” per un pasto ricco e sostanzioso ma salutare, adatto a tutta la famiglia. Questa zuppa vi riscalderà e vi rifocillerà e, grazie alle sue proprietà corroboranti e genuine, vi regalerà una dose extra di energie, fibre, vitamine e nutrienti preziosi. La Zuppa di cavolo con pancetta croccante è un piatto nutriente e saporito che verrà apprezzato anche quando lo inserirete nel menu abituale dei bambini. Sarà sufficiente una dose extra di parmigiano reggiano, un generoso filo d’olio e tante bruschettine di pancarré (alle quali potrete dare forme originali, come cuoricini, stelle), per rendere questa zuppa sfiziosa ancora più buona e appetibile perfino ai più piccoli, normalmente abbastanza refrattari agli ingredienti “sani”. La Zuppa di cavolo con pancetta croccante è un must della buona tavola di una volta: la renderete speciale se le verdure saranno di primissima scelta e rigorosamente di stagione. Se volete dare alla vostra Zuppa di cavolo con pancetta croccante una marcia in più di gusto, aggiungete delle croste di grana, un modo per ritrovare il sapore del cibo di una volta, quando nelle ricette della nonna si aggiungevano gli avanzi della dispensa e del frigorifero, e si riciclava tutto. Buon appetito!

I consigli di Margherita

● Per questa zuppa, se preferite, potete utilizzare anche il cavolo cappuccio della varietà rosso, oppure del cavolo verza. Si preparano come il cappuccio verde e prevedono lo stesso tempo di cottura.

● Per mantenere le proprietà del cavolo cappuccio, sarebbe preferibile mangiarlo senza cuocerlo. Provate a lasciarne cruda una piccola parte, tagliatela finissima e aggiungetela a fine cottura: questa zuppa sarà più nutriente e avrà un sapore molto gradevole.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 29 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare