Tagliatelle al salmone e pomodorini

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
10 min
Calorie a porzione
665 kcal
11
4.9/5

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
  • Tagliatelle fresche

  • Tagliatelle fresche gluten free


  • Per il condimento








    ● Pulite il salmone, togliendo eventuali spine, e riducetelo a bocconcini.

    ● Sbucciate lo scalogno, tritatelo e fatelo appassire in una padella capiente antiaderente, con un fondo di olio, per 3-4 minuti a fiamma bassa. Unite i bocconcini di pesce e fateli cuocere a fuoco medio per 2-3 minuti, finché si saranno appena dorati; mescolateli delicatamente perché non si rompano.

    ● Aggiustate di sale e di pepe, alzate la fiamma e bagnate con il vino bianco; appena questo sarà sfumato, unite un trito di prezzemolo, proseguendo la cottura per 1 minuto circa.

    ● Lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli a metà. 

    ● Scolate le tagliatelle, tenendo un po’ dell’acqua di cottura, poi trasferitele nella padella del sugo. Unite i pomodorini e fate insaporire per qualche secondo a fiamma vivace, unendo poca acqua della pasta se necessario. Condite con un filo d’olio a crudo e servite subito.

    Le Tagliatelle al salmone e pomodorini sono un primo piatto con sugo di pesce davvero sfizioso e saporito, che verrà apprezzato dai vostri amici amanti del pesce. Si tratta di una ricetta tipica della cucina mediterranea, piuttosto semplice e veloce da preparare. È un’idea perfetta per una cena fresca e leggera da gustare in compagnia. La salsa protagonista del piatto, dal sapore genuino e dai profumi tutti italiani, si sposa benissimo con molte varietà di pesce, molluschi e frutti di mare. Le Tagliatelle al salmone e pomodorini sono un primo di pesce ottimo per chi segue una dieta generalmente light ma vuole concedersi anche un piatto più gustoso ogni tanto, con una ricetta che prevede un po’ di calorie in più.  Aggiungendo una variante alla ricetta delle Tagliatelle al salmone e pomodorini, potete cucinare questo primo di pesce anche con la modalità al cartoccio, in forno. Se poi volete variare gli ingredienti del piatto, potete sostituire la tipologia di pasta scegliendola tra le varietà tradizionali (pasta corta e lunga) e tra quelle della pasta fresca o ripiena. Le Tagliatelle al salmone e pomodorini sono una vera goduria per il palato, vostro e dei vostri invitati. Procuratevi del pesce fresco e il successo delle Tagliatelle al salmone e pomodorini è garantito! Sono davvero gustose: non vi resta che assaggiare!

    I consigli di Camilla

    ● Al posto del salmone si può usare lo sgombro (chiamato anche maccarello), che ha un gusto molto buono ma piuttosto deciso. Se preferite un sapore più delicato scegliete l’aguglia, che è un pesce diffuso nel Mediterraneo. Tutti e due sono pesci azzurri, hanno delle ottime proprietà nutrizionali e sono a buon mercato.

    Ricetta di Camilla Innocenti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 22 settembre 2023

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare