Baccalà fritto

Baccalà fritto
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
295 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni





• Pulite il baccalà. Sollevate la pelle partendo dalla coda e tiratela via con delicatezza. Usando una pinzetta eliminate le eventuali lische.

• Tagliatelo a pezzi larghi circa 4-5 cm, sciacquateli e asciugateli con carta da cucina.

• Versate la farina in una ciotola larga e infarinate bene tutti i pezzi di pesce, scuotendoli delicatamente per eliminarne l’eccesso.

• Scaldate circa 4 cm di olio di semi in una padella con i bordi alti. Inserite la punta di uno spiedino in legno nell’olio, quando inizierà a fare delle bollicine (sarà a circa 180°C) iniziate la frittura.

• Friggete pochi pezzi del baccalà alla volta, togliendoli quando saranno ben dorati

• Scolateli e appoggiateli via via su fogli di carta da cucina.

• Probabilmente non ci sarà bisogno di salare, ma controllate. Servite subito il baccalà fritto, accompagnato da spicchi di limone.

Con la ricetta del Baccalà fritto, Spadellandia vi propone un piatto appetitoso al quale non riuscirete a resistere. Si tratta di un piatto di pesce veloce e facile da preparare che potrà essere servito a tutta la famiglia con un contorno di verdure alla griglia o con una insalatina di stagione. Il Baccalà fritto è un must della buona cucina tradizionale, rivisitata per l’occasione in versione leggera, in modo da poter assaporare un piatto succulento senza rinunciare alla linea. Questo piatto di pesce come questo Baccalà fritto si cucina senza tanta fatica ed è un mix vincente di aromi, profumi e sapori che conquisteranno il palato di grandi e piccini. Inoltre, se è vero che presentare in tavola uno sfizioso secondo di pesce significa arricchire di effetti speciali qualsiasi pasto, con il minimo sforzo conquisterete tutti! E per finire, non scordiamo le proprietà salutari del pesce: questo amico della salute è povero di grassi, risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri) e presenta una gamma di vitamine e minerali (fosforo, ferro, iodio) e acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi. Allora, cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e cucinate il vostro Baccalà fritto, concedendovi un meritato bicchiere di vino bianco!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 23 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare