Peperoni ripieni al riso e verdure

Peperoni ripieni al riso e verdure
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
1 h
Calorie a porzione
545 kcal
5
4.8/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni














● Ponete il brodo sul fuoco e portatelo a leggero bollore.

● Intanto lavate i peperoni e tagliate la parte superiore (tenete da parte le calottine), quindi eliminate i filamenti e i semi. Mondate il cipollotto e tagliatelo a rondelle sottili. Mondate anche le zucchine, le carote e il sedano, poi tagliateli a pezzetti.

● In una casseruola fate appassire il cipollotto in un fondo di olio, a fiamma bassa; dopo 2-3 minuti aggiungete le zucchine, le carote e il sedano. Fate andare qualche minuto, quindi unite il riso e portate a cottura (circa 15 minuti) unendo il brodo bollente poco alla volta. Infine aggiungete i fagioli e profumate con un po’ di rosmarino tritato. 

● Riempite i peperoni con il composto, rimettete le calottine e disponeteli su una teglia, sul fondo della quale avrete versato la passata condita con lo scalogno tritato, un pizzico di sale e un filo d’olio.

● Cuocete i peperoni ripieni in forno a 200°C per 20 minuti circa, facendo attenzione che il sugo non si restringa troppo (se necessario unite poca acqua bollente), quindi togliete le calottine e fate cuocere per altri 10 minuti.

I Peperoni ripieni al riso e verdure sono un piatto davvero sfizioso, ricco di sapori e aromi. Ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto! Si tratta di un piatto molto facile ed economico, che per la sua semplicità di preparazione è ottimo per i pasti di tutti i giorni consumati in famiglia, quando si torna stanchi dal lavoro e si ha voglia di mangiare qualcosa di saporito e appetitoso ma è perfetto anche come piatto jolly in caso arrivino ospiti inattesi. I Peperoni ripieni al riso e verdure sono un piatto unico molto versatile, e volendo si possono aromatizzare con erbe a piacere per dare un tocco in più di sapore! I Peperoni ripieni al riso e verdure risultano molto apprezzati anche dai bambini ma saranno soprattutto i grandi ad amarli perché sono un mix vincente di delicatezza e sapore, salubrità e leggerezza, stagionalità e proprietà nutritive.

I consigli di Lia

● Invece del riso bianco provate a usare il riso integrale biologico. Ci vuole più tempo per cuocerlo, ma si può preparare in precedenza e tenerlo in frigorifero per un paio di giorni. Lavatelo bene, poi mettetelo in una pentola con circa 3 volte la quantità d’acqua rispetto al riso, portate a ebollizione, salate e fate cuocere per 45-50 minuti. In questo modo si mantengono tutti i principi nutritivi del riso.

● Se adoperate dei fagioli in scatola, gettate il liquido di conserva e sciacquateli bene. Al loro posto potete anche utilzzare i ceci, che daranno alla ricetta un gusto particolare.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare