Cannelloni ricotta e spinaci

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
560 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
  • Cannelloni freschi fatti in casa

  • Cannelloni freschi gluten free


  • Per il ripieno









    • Mondate e lavate molto bene gli spinaci; senza sgocciolarli troppo trasferiteli in una pentola, aggiungete un pizzico di sale, incoperchiate e fateli bollire per circa 5 minuti. Scolateli e aspettate che si intiepidiscano, poi strizzateli bene e tagliateli grossolanamente.

     • In una padella fate sciogliere il burro, unite l’aglio schiacciato e lasciatelo soffriggere per 1-2 minuti a fiamma molto bassa. Aggiungete gli spinaci, salate leggermente e lasciateli insaporire per un paio di minuti. Spegnete, eliminate l’aglio e fateli intiepidire.

    • Lessate le sfoglie in abbondante acqua leggermente salata per 1 minuto circa, poche alla volta; quindi scolatele, facendo attenzione a non spezzarle, disponetele su dei canovacci puliti e tagliatele a metà.

    Setacciate la ricotta già scolata in una ciotola capiente, poi unite gli spinaci, l’uovo, il parmigiano (lasciatene un po’ per dopo), una grattugiata di  noce moscata, un pizzico di sale e mescolate con un mestolo.

    • Prendete una sfoglia di pasta, su un’estremità distribuite il composto di ricotta e spinaci, quindi arrotolate in modo da formare il cannellone e disponetelo sulla teglia, sul cui fondo avrete distribuito un velo di besciamella.

    Procedete allo stesso modo con il resto delle sfoglie e disponete i cannelloni nella teglia, in modo che siano vicini gli uni agli altri. Versatevi sopra la besciamella rimasta, spolverizzate con il parmigiano avanzato e pepe macinato al momento.

    • Mettete i cannelloni in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 30 minuti, sfornateli e fateli riposare qualche minuto prima di servirli.

    Cannelloni Ricotta e Spinaci: I Cannelloni  Ricotta e Spinaci sono un piatto tradizionale della cucina italiana, amato per la sua combinazione di sapori freschi e cremosi. Gli spinaci vengono lessati, saltati in padella con burro e aglio, poi mescolati con ricotta, parmigiano e noce moscata per creare un ripieno ricco e saporito. Le sfoglie di pasta per cannelloni vengono farcite con questo composto, arrotolate e disposte in una teglia. La besciamella viene versata sopra i cannelloni prima di infornarli fino a ottenere una doratura croccante. Serviti caldi, i cannelloni alla ricotta e agli spinaci sono un piatto perfetto da condividere con amici e famiglia.

    Festa dei Cannelloni

    In alcune città italiane, come Napoli, è stata istituita una “Festa dei Cannelloni” per celebrare questo piatto tradizionale. Durante l’evento, i cuochi locali competono non solo per creare i cannelloni più deliziosi e creativi, ma anche per presentare variazioni uniche, come i succulenti Cannelloni Ricotta e Spinaci, che conquistano i palati degli appassionati di cucina di tutto il mondo.

     

    I consigli di Carla

    È possibile sostituire gli spinaci freschi con quelli surgelati?
    È certamente possibile sostituire gli spinaci freschi con quelli surgelati. Assicurandosi di scongelarli e strizzarli bene prima dell’uso, si otterrà comunque un ottimo risultato.

    Quali altri formaggi possono essere utilizzati oltre al parmigiano?
    Esistono molte opzioni per variare il formaggio nei cannelloni di ricotta e spinaci. Formaggi come pecorino romano, grana padano o fontina possono essere usati per aggiungere un tocco diverso al sapore del piatto.

    C’è un modo per rendere la besciamella più leggera?
    Sì, esistono alcuni trucchi per rendere la besciamella più leggera. Si può sostituire parte del latte intero con latte scremato e ridurre la quantità di burro utilizzato, mantenendo comunque un ottimo sapore.

    Quali vini abbinare con i cannelloni di ricotta e spinaci?

    Un vino bianco come un Soave o un Pinot Grigio si abbina bene con la cremosità dei cannelloni, mentre un Chianti o un Montepulciano riserva è ottimo se preferisci il rosso.

    Sperimentate altre ricette di cannelloni, esplorando nuovi sapori e combinazioni senza limiti!

    Cannelloni con cavolo verza e Montasio

    Cannelloni ai funghi

    Cannelloni agli asparagi

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 18 aprile 2024

    Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

    Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare