Maiale profumato con riduzione di vino

Maiale profumato con riduzione di vino
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di marinatura
Calorie a porzione
735 kcal
3
4.7/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni














• Massaggiate il filetto di maiale con un pizzico di sale e di pepe, quindi mettetelo in un recipiente, possibilmente in terracotta, e aggiungete l’aglio in camicia, il rosmarino, la salvia e l’alloro, quindi innaffiate con il vino; coprite con la pellicola alimentare e lasciate marinare per almeno un’ora.

• Trascorso il tempo previsto, scolate la carne, tenendo da parte il liquido di marinatura, passatela in un vassoio in cui avete mescolato pangrattato e granella di mandorla e impanatela, pigiando in modo che la carne risulti ben ricoperta.

• In un tegame fate scaldare l’olio e il burro, quindi adagiatevi il filetto di maiale e fatelo rosolare su tutti i lati a fiamma vivace. Aggiungete un po’ di brodo, incoperchiate e lasciate cuocere a fiamma moderata per una ventina di minuti. Una volta cotto, prelevate il filetto e tenetelo da parte in caldo.

• Filtrate il sughetto al vino, mettetelo in una padella insieme all’amido setacciato e fate addensare a fuoco basso.

• Servite il filetto di maiale tagliato a fette e irrorato con la salsa al vino.

Questa ricetta, che sembra uscita direttamente dai ricettari della nonna, è tipica della cucina tradizionale contadina. Gustosa e sfiziosa, stupirà i vostri commensali e accontenterà il palato di grandi e piccini. Il Maiale profumato con riduzione di vino è un secondo di carne tipico della gastronomia tradizionale italiana, un vero e proprio “must” della cucina rustica, perfetta per un pranzo in famiglia un po’ importante, quando si ha voglia di un piatto più saporito da gustare insieme. Ottimo anche per un’occasione speciale, il Maiale profumato con riduzione di vino fa contenti tutti, anche chi solitamente preferisce piatti più leggeri. Questo secondo di carne che conserva tutto il sapore di una volta, è una vera goduria per il palato, soprattutto se accompagnato dalle immancabili patate al forno, o da un contorno saporito di verdure di stagione (visto che richiede un ricco contorno, vi suggeriamo di considerarlo come piatto unico, e di scegliere un antipasto leggero, come un pinzimonio di verdure). Il Maiale profumato con riduzione di vino, oltre a essere un must delle feste, può essere servito anche tagliato a fette in un menu meno impegnativo. E ora cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e state pur certi che con Spadellandia il Maiale profumato con riduzione di vino per voi non avrà più segreti.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 23 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare