Torta di ricotta e mandorle

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
1 h
Calorie a porzione
595 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
1 h

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni









Per la farcia



Per guarnire

  1. Preparate la farcia. Con le fruste elettriche lavorate la ricotta setacciata con lo zucchero a velo, fino a renderla cremosa.
  2. Sempre con le fruste elettriche, ben lavate e asciugate, montate la panna e incorporatela alla ricotta girando delicatamente con una spatola, dal basso verso l’alto, poi riponete la preparazione in frigo.
  3. Occupatevi della torta. Con un mixer tritate le mandorle finemente, procedendo a scatti, poi trasferitele in una ciotola.
  4. Utilizzando ancora il mixer, tritate anche le carote, precedentemente pelate.
  5. Mescolate le mandorle tritate con la farina setacciata con il lievito, lo zucchero e un pizzico di sale.
  6. In un’altra ciotola emulsionate l’olio con il latte e l’estratto di vaniglia, aggiungete le carote e rimestate.
  7. Unite i due composti in una ciotola capiente e frullate a bassa velocità fino a ottenrere un composto omogeneo.
  8. Trasferite il composto in una tortiera imburrata e infarinata da 22 cm di diametro e ponetela in forno preriscaldato a 180°C (funzione statica) per un’ora circa. A cottura ultimata sfornate e fate raffreddare.
  9. Estraete la torta dallo stampo e tagliatela orizzontalmente in due dischi di uguale spessore.
  10. Spalmate sulla base 1/3 circa della farcia, poi ricoprite con l’altro disco e spalmate il resto della crema su tutta la superficie del dolce.
  11. Decorate la torta con le lamelle di mandorle e riponetela in frigo fino al momento di servire.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con la fantasia? La Torta di ricotta e mandorle è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte casalinghe, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta di ricotta e mandorle si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè un pomeriggio con gli amici ma la Torta di ricotta e mandorle è anche adatta a una festa o un’occasione da ricordare. Se siete in cerca di un’idea golosa per un evento speciale, la Torta di ricotta e mandorle fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare