Torta alle prugne

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
590 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni















• Levate il burro dal frigo almeno un’ora prima e tagliatelo a pezzettini, in modo che si ammorbidisca più velocemente.

• Tagliate le prugne in 3-4 pezzi e mettetele in una ciotola; copritele con acqua tiepida e unite il rum, perché si ammorbidiscano e insaporiscano. Tritate grossolanamente le noci e mettetele da parte.

• In una ciotola capiente montate le uova insieme con lo zucchero, la cannella e un pizzico di sale, usando le fruste elettriche, finché otterrete un composto gonfio e spumoso.

• Aggiungete il burro ormai molto morbido e continuate a frullare per amalgamarlo bene.

• Mescolate insieme la farina, l’amido e il lievito. Setacciateli poco alla volta sul composto, alternandoli con il latte, frullando sempre a bassa velocità finché sarà cremoso e morbido; alla fine unite un po’ di scorza grattugiata del limone, mescolando con una spatola.

• Infarinate leggermente le noci, scuotetele per eliminare la farina in eccesso e aggiungetele all’impasto, amalgamandole con una spatola.

• Strizzate le prugne e aggiungetene circa metà al composto, mescolando sempre con la spatola.

• Versate il composto in uno stampo da 22 cm di diametro, imburrato e infarinato, e livellatelo. Distribuite a piacere il resto delle prugne sulla superficie, affondandole leggermente.

• Cuocete la torta in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 40-45 minuti, facendo attenzione che la superficie non si scurisca in modo eccessivo. Verso fine cottura infilate uno stecchino al centro del dolce: se uscirà asciutto sfornate, altrimenti proseguite la cottura per altri 5-10 minuti, ripetendo la prova.

• Sfornate la torta, aspettate che si intiepidisca, toglietela dallo stampo e fatela raffreddare su una gratella. Spolverizzatela con zucchero a velo setacciato e servitela.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta alle prugne è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come la Torta alle prugne, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta alle prugne non vi stancherà mai: soffice e golosissima, è ottima per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa di compleanno, la Torta alle prugne fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare