Crostata alle susine e pistacchi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
35 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
505 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 crostata da 8 porzioni








Per la farcia


Per guarnire


• Tagliate il burro a pezzetti e tenetelo fuori dal frigo per almeno mezzora, in una ciotola capiente. Unite poi lo zucchero, un pizzico di sale e lavorate con le fruste elettriche, fino a ottenere una crema.

• Aggiungete l’uovo e il tuorlo e fateli assorbire frullando a bassa velocità.

• Unite a poco a poco la farina, l’amido di mais e il lievito setacciati, amalgamate prima con un cucchiaio e poi impastate con le mani, finché otterrete una palla liscia e omogenea. Schiacciatela, copritela con la pellicola trasparente e trasferitela in frigo per un’ora.

• Trascorso il tempo indicato, stendete la pasta a rettangolo di circa 35×30 cm, su una spianatoia leggermente infarinata.

• Arrotolate la frolla sul matterello (senza stringere) e stendetela su una teglia rettangolare da 26×20 cm, imburrata e infarinata, facendola aderire bene al fondo e alle pareti.

• Se necessario eliminate i bordi in eccesso con un coltello e poi bucherellate il fondo con una forchetta.

• Scaldate appena la gelatina di albicocche e spennellatela sulla base di pasta.

• Lavate le susine, togliete il nocciolo e tagliatele a spicchi abbastanza sottili, che disporrete sopra la gelatina, soprammettendoli. Formate le decorazioni che desiderate e ricoprite così tutta la superficie del dolce.

• Trasferite la crostata in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti. Sfornatela quando i bordi risulteranno croccanti e dorati.

• Spezzettate grossolanamente i pistacchi con un coltello.

• Togliete dalla teglia la crostata ormai fredda, spolverizzate la superficie con zucchero a velo setacciato, distribuitevi i pistacchi preparati e servite.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Crostata alle susine e pistacchi è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come questa Crostata alle susine e pistacchi, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Crostata alle susine e pistacchi è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa o un’occasione speciale, la Crostata alle susine e pistacchi fa sicuramente per voi: decoratela sbizzarrendovi con la fantasia e… attenzione, i vostri invitati potrebbero chiedervi il bis! E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• Invece di una teglia rettangolare, potete utilizzarne una tonda, del diametro di 24 cm.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare