Roselline di mele in sfoglia

Roselline di mele in sfoglia
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
25 min
Calorie a porzione
510 kcal
2
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 6 porzioni
  • Pasta sfoglia

  • Pasta sfoglia light


  • Per il ripieno







    • Lavate con cura le mele, dividetele a metà, togliete il torsolo e tagliatele a fettine sottili, in orizzontale: otterrete come dei semicerchi con foro al centro. Via via che le tagliate, trasferite le fette in acqua acidulata con succo di limone.

    • Scaldate il burro in una padella antiaderente larga, aggiungete le mele scolate, lo zucchero e pochissima acqua perché non si attacchino al fondo. Fatele ammorbidire per pochissimi minuti, poi toglietele dal fuoco e fatele raffreddare. 

    • Srotolate la sfoglia, stendetela per diminuire appena lo spessore e ritagliatevi, nel senso della larghezza, dei rettangoli larghi circa 6 cm.

    • Distribuite su ogni rettangolo la crema pasticcera e spennellatela su tutta la superficie. Appoggiate le fettine di mela sulla metà di ogni striscia, con la buccia verso l’esterno e soprammettetele un po’ l’una all’altra; inoltre dovranno sbordare di qualche cm dalla pasta.

    • Spolverizzate con un pizzico di cannella, piegate la parte della pasta libera sulle fettine di mela e fate combaciare i due lati lunghi. Non pigiate la pasta, altrimenti la crema e le fettine potrebbero fuoriuscire.

     Arrotolate le strisce così ottenute, senza stringerle, e sistematele nelle cavità imburrate di uno stampo multiplo da muffins. Le ‘roselline’ dovranno entrare bene negli stampini, così la pasta sfoglia potrà crescere in cottura.

     Cospargetele con un po’ di zucchero a velo e mettetele in forno statico già caldo a 190°C per 20-25 minuti. Quando le roselline sono pronte sfornatele e fatele intiepidire. Toglietele dallo stampo, spolverizzatele con lo zucchero a velo rimasto e servitele.

    Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare con un po’ di fantasia? Le Roselline di mele in sfoglia sono uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto dei dolci fatti in casa, genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! Le Roselline di mele in sfoglia sono dolci che non vi stancheranno mai: soffici e golosissimi, sono ottimi per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea elegante per una festa, le Roselline di mele in sfoglia fanno sicuramente per voi: decoratele sbizzarrendovi con la fantasia, e coinvolgendo i più piccoli che si divertiranno a personalizzare queste delizie. Un consiglio per la riuscita di questa ricetta: nella preparazione delle Roselline di mele in sfoglia scegliete ingredienti di ottima qualità. Queste prelibatezze raffinate, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso! E la festa del gusto abbia inizio!

    I consigli di Rossana

    Potete cuocere le fettine di mela in forno a 180°C per 10 minuti, eliminando il burro, dopo averle spolverizzate con lo zucchero semolato.

    Ricetta di Rossana Secchi
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare