Kunafa

Kunafa
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
335 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 8 porzioni



Per la crema







Per lo sciroppo





Per guarnire

• Lasciate scongelare la pasta nella sua confezione.

• Fate sciogliere il ghee in un pentolino su fiamma bassissima, poi spegnete, unite un pizzico di sale e mescolate bene.

• Stendete la pasta kataifi su un vassoio grande, quindi versatevi sopra il ghee sciolto e giratela con le mani allungando i fili della pasta, così che lo assorba del tutto.

• Prendete una parte dei fili di pasta e, arrotolandoli intorno alle dita, formate un piccolo cilindretto vuoto con una base di pasta, come fosse un nido alto. Procedete così fino a esaurire la pasta.

• Appoggiate i cilindretti così ottenuti sulla placca del forno ricoperta con l’apposita carta e fateli cuocere in forno statico già caldo a 180°C per circa 10-12 minuti. Quando saranno color dorato scuro sfornateli e fateli raffreddare.

• Preparate la crema. In un pentolino portate a leggera ebollizione il latte e la panna e unite lo zucchero.

• Sbriciolate il pane a cassetta e mettetelo nel pentolino, girando di continuo con un mestolo finché si sarà sciolto perfettamente.

• Aggiungete l’amido di mais sciolto nell’acqua, l’acqua di fiori d’arancio e continuate a mescolare sempre, perché il composto non si attacchi al fondo. Appena la crema si è addensata spegnete e fatela raffreddare mischiando di tanto in tanto.

• Dedicatevi allo sciroppo. In un pentolino versate lo zucchero e l’acqua, la scorza grattugiata dell’arancia (senza la parte bianca) e fate sobbollire finché lo sciroppo sarà trasparente, ci vorranno circa 4-5 minuti.

• Unite il succo di limone, poi togliete dal fuoco, versatevi l’acqua di fiori d’arancio e fate raffreddare.

• Montate i dolcetti. Suddividete la crema tra i cestini di pasta, decorate con le mandorle e distribuite su ognuno un cucchiaino di sciroppo.

• Servite i vostri kunafa accompagnandoli con lo sciroppo avanzato.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei Kunafa appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando grandi e piccini. I Kunafa, abbastanza facili da preparare, sono ottimi per festeggiare la Pasqua ma anche per una merenda golosissima! Potrete preparare i Kunafa insieme ai bambini che saranno felici di improvvisarsi piccoli chef impastando gli ingredienti insieme a voi. Qualche consiglio per la riuscita dei Kunafa: nella preparazione dei vostri dolci usate sempre ingredienti di ottima qualità; se li sceglierete freschissimi, queste piccole delizie, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!  

I consigli di Carla

• Quando aprite il sacchetto con la pasta kataifi usatela subito, altrimenti seccherà e non sarà possibile lavorarla senza romperla.

• Per essere sicuri che i cestini mantengano la forma in cottura, potete appoggiarli nelle cavità di uno stampo per muffin.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare