Frittelle con crema allo zabaione

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
430 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 6 porzioni











Per la crema





  1. Preparate subito la crema allo zabaione. Montate i tuorli con lo zucchero e la farina setacciata finché saranno gonfi e spumosi.
  2. Intanto scaldate fin quasi a ebollizione il Marsala e il Moscato, versateli a filo sui tuorli montati, sempre frullando con le fruste elettriche. Fate addensare la crema a fiamma dolce, sempre mescolando, poi trasferitela in una ciotola e coprite la superficie con la pellicola; lasciate intiepidire e mettete in frigo.
  3. Dedicatevi all’impasto. Versate l’acqua in una pentola, unite il burro, lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, un pizzico di sale e scaldate a fuoco dolce.
  4. Quando la preparazione bolle, toglietela dal fuoco e aggiungete la farina 0 e l’amido setacciati, tutti in una volta. Mescolate con energia e rimettete sul fuoco; appena il composto si stacca dai bordi della pentola, toglietelo e fatelo intiepidire leggermente in una ciotola capiente, coperto con della pellicola.
  5. Aggiungete le uova, una alla volta e solo quando il precedente è ben assorbito: se potete usate il frullatore con le fruste a spirale, altrimenti mescolate a mano, con un cucchiaio. All’inizio il composto risulterà piuttosto duro, ma dopo aver ben amalgamato il primo uovo dovrebbe ammorbidirsi. Alla fine unite il rum, il lievito setacciato e mescolate ancora 2 minuti: otterrete un impasto leggermente colloso e compatto.
  6. Scaldate abbondante olio di semi in una padella a bordi abbastanza alti (attenzione a non farlo fumare). Prelevate delle piccole porzioni di impasto e friggetele, poche alla volta, finché si saranno ben gonfiate. Fatele colorire uniformemente, scolatele e appoggiatele su carta assorbente. Proseguite finché avrete utilizzato tutto l’impasto.
  7. Trasferite la crema allo zabaione preparata in una siringa da pasticcere con bocchetta fine e lunga e con questa farcite le frittelle ormai tiepide. Cospargetele di zucchero a velo e servite.

Quanti dolci squisiti e sfiziosi, semplici, economici e veloci, si possono preparare con un po’ di fantasia? Le Frittelle con crema allo zabaione sono uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto dei dolci fatti in casa come queste Frittelle con crema allo zabaione, genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! Le Frittelle con crema allo zabaione non vi stancheranno mai: soffici e golosissime, sono ottime per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno dei vostri bambini, le Frittelle con crema allo zabaione fanno sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare