Rotolo di vitello farcito con mortadella e frittata

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
50 min
Calorie a porzione
550 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
50 min

Ingredienti

Dosi per

1 porzione















  1. Tagliate le carote a bastoncini e teneteli da parte.
  2. Mondate e tritate finemente il sedano, la cipolla, un po’ di prezzemolo e di rosmarino; ponete il trito in un vassoio, versate un filo di olio e un pizzico di sale. Mettetevi la carne e lasciatela marinare per un’ora circa in un luogo fresco, girandola varie volte.
  3. Nel frattempo, in una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale e il parmigiano, usando una forchetta. Oliate leggermente una padella, mettetela sul fuoco e versatevi il composto di uova; cuocete la frittata per un paio di minuti, rigiratela e completate la cottura.
  4. Stendete la carne su un foglio di carta da forno, distribuite sulla superficie uno strato di pesto e poi disponete le fette di pancetta e la frittata. Arrotolate la carne aiutandovi con la carta, eliminate quest’ultima e legate con lo spago il rotolo ottenuto.
  5. In un tegame rosolate la carne in modo uniforme con un fondo di olio, per 5-6 minuti a fiamma viva, girandola con due palette piatte per non bucarla. Sfumate con il vino, incoperchiate, abbassate il fuoco e cuo­cete per circa 25 minuti, unendo poca acqua bollente quando necessario; poi unite le carote. A questo punto togliete il coperchio e proseguite la cottura per altri 8-10 minuti.
  6. Spegnete e aspettate qualche minuto; quindi togliete lo spago, tagliate il rotolo a fette non troppo sottili e servitelo, accompagnando con le carote e il sughetto prodotto in cottura.

Stanchi del solito arrosto? Questa ricetta, che sembra uscita direttamente dai ricettari della nonna, è tipica della cucina tradizionale contadina. Gustosa e sfiziosa, stupirà i vostri commensali e accontenterà il palato di grandi e piccini. Il Rotolo di vitello farcito con mortadella e frittata è un secondo di carne tipico della cucina tradizionale italiana, un vero e proprio “must” della cucina rustica, la cui preparazione al forno lo rende perfetto per un pranzo appetitoso, quando si ha voglia di un piatto più consistente. Ottimo anche per un’occasione speciale, il Rotolo di vitello farcito con mortadella e frittata fa contenti tutti, grandi e bambini. Questo Rotolo di vitello farcito con mortadella e frittata, che conserva tutto il sapore di una volta, quando la domenica nella casa delle nonne si sprigionava quell’odorino inconfondibile di arrosto appena fatto, è una vera goduria per il palato. Soprattutto se accompagnato dalle immancabili patate al forno, o da un contorno saporito di verdure di stagione (visto che richiede un ricco contorno, vi suggeriamo di considerarlo come piatto unico, e di scegliere un antipasto leggero, come un pinzimonio di verdure). Questo Rotolo di vitello farcito con mortadella e frittata vi ripagherà dall’impegno (comunque relativo) della preparazione, un po’ laboriosa e non proprio speedy. E ora cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e state pur certi che con Spadellandia la cucina per voi non avrà più segreti.

I consigli di Margherita

● Per dare un gusto più fresco e aromatico a questo rotolo farcito, preparate la frittata aggiungendo al composto di uova 30 g di spinaci (già lessati, strizzati e tritati) e un paio di semi di finocchio a persona, schiacciati con un batticarne. Proseguite poi come descritto nella ricetta.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 luglio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare