Bignè al pistacchio

Bignè al pistacchio
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
2 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
455 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 8 porzioni
  • Bignè


  • Per la farcia



    Per la glassa




    • Preparate la glassa: spezzettate il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria con la panna; poi spegnete, unite la crema al pistacchio, mescolate e lasciate raffreddare.

    • In una ciotola montate la panna con le fruste elettriche e riponetela in frigo.

    • Sempre utilizzando le fruste elettriche a bassa velocità, lavorate il mascarpone con la crema al pistacchio fino a ottenere un composto omogeneo.

    • Incorporate ora anche la panna montata mescolando delicatamente con una spatola, con movimenti circolari dal basso verso l’alto per non smontarla.

    • Aiutandovi con un cucchiaio trasferite la crema in un sac à poche con la bocchetta liscia e con questo farcite i bignè, praticando dei forellini sulla base.

    • Immergete la parte superiore dei bignè nella glassa al pistacchio preparata, spolverizzateli con la granella e lasciateli raffreddare in frigo per un’ora prima di servirli.

    Il Bignè al Pistacchio è un delizioso dessert dal cuore morbido e cremoso, arricchito dal sapore distintivo e aromatico del pistacchio. Questi dolci irresistibili sono preparati con un impasto leggero e soffice, arricchito con una crema al pistacchio che conferisce loro un gusto unico e appagante. Spesso decorati con granella o glassa, i bignè al pistacchio sono un’elegante prelibatezza che conquista il palato di chiunque ami il gusto avvolgente di questa preziosa frutta secca.

    Il Pistacchio nella Pasticceria

    Originario del Medio Oriente e introdotto in Europa attraverso le rotte commerciali, il pistacchio è diventato parte integrante della cucina italiana, soprattutto nella regione della Sicilia, rinomata per i suoi pistacchi di alta qualità. Il Pistacchio, noto per il suo sapore unico e la sua intensa colorazione verde, è diventato un ingrediente distintivo della gastronomia siciliana. Si dice che i dolci a base di pistacchio siano stati apprezzati fin dall’epoca medievale, quando i pasticceri italiani sperimentavano con ingredienti locali per creare prelibatezze uniche e sofisticate. I dolci al pistacchio spaziano dalle prelibatezze semplici e rustiche ai dessert più sofisticati e raffinati. Il pistacchio è comunemente utilizzato per aromatizzare gelati e sorbetti, conferendo loro un colore verde vibrante e un gusto intenso. Inoltre, è protagonista di torte e crostate, dove può essere presente nell’impasto, nella crema o come decorazione sulla superficie. I biscotti al pistacchio sono un classico della pasticceria, amati per la loro consistenza friabile e il sapore avvolgente. Infine, i bignè al pistacchio sono un’elegante delizia, con un cuore cremoso e un sapore irresistibile.

    I consigli di Romina

    Temperatura della Crema al Pistacchio

    Assicuratevi di raffreddare adeguatamente la crema al pistacchio prima di utilizzarla per farcire i bignè. Una crema troppo calda potrebbe causare problemi di consistenza e rendere difficile il riempimento dei bignè.

    Consigli per una Perfetta Copertura dei Bignè

    Assicuratevi di immergere uniformemente la parte superiore dei bignè nella glassa al pistacchio per garantire una copertura omogenea. Questo assicurerà una finitura estetica e gustativa uniforme su tutti i bignè.

    Come Conservare i Bignè al Pistacchio

    Una volta completati, conservate i bignè al pistacchio in frigorifero fino al momento del servizio. Questo non solo manterrà la freschezza dei dolci, ma permetterà anche alla glassa di solidificarsi completamente per una presentazione ottimale.

    Dolcetti Imperdibili

    Religieuse al cioccolato

    Bignè alla crema

    Bignè alla gianduia

     

    Ricetta di Romina Bartolozzi
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 01 marzo 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare