Bignè alla crema

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
45 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
355 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 6 porzioni
Per i bignè






Per la crema






Per decorare

• Preparate la crema. In un pentolino dai bordi alti mescolate la farina setacciata, lo zucchero, l’interno del baccello di vaniglia e un pizzico di sale.

• Unite i tuorli e continuate a rimestare con una frusta a mano fino a ottenere un composto omogeneo. Alla fine versate a filo il latte freddo mescolando sempre.

• Mettete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa senza mai smettere di mescolare e spegnete appena prende il bollore e la crema si addensa. 

• Versate la crema in una ciotola fredda e copritela con la pellicola resistente al calore, appoggiandola sulla superficie; una volte tiepida, trasferitela in frigo.

• Preparate l’impasto. In una casseruola non troppo larga e dai bordi alti scaldate l’acqua con un pizzico di sale; fatevi sciogliere il burro e lo zucchero.

• Appena prende il bollore, togliete la casseruola dal fuoco e buttatevi la farina già setacciata tutta di un colpo. Rimettete sul fuoco e iniziate a mescolare vigorosamente con un cucchiaio di legno, spingendo e ruotando il composto contro le pareti della casseruola.

• Mescolate sempre con energia finché il composto si compatterà in una palla. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire 10 minuti, rimestando di tanto in tanto.

• Aggiungete un uovo alla volta e mescolate finché il composto sarà riuscito ad assorbirlo, non aggiungete il successivo finché il precedente non si sarà ben amalgamato. L’impasto sarà pronto quando risulterà liscio e vellutato. Lasciatelo riposare 10 minuti e nel frattempo impostate il forno a 180°C in modalità ventilato.

• Rivestite una teglia con carta oleata. Trasferite l’impasto in un sac à poche con il beccuccio liscio, del diametro di circa 1 cm, e rilasciate sulla teglia delle palline di circa 2-3 cm di diametro, ben distanziate l’una dall’altra.

• Infornate la teglia per 20 minuti circa. I bignè dovranno risultare dorati in superficie, quindi toglieteli dal forno e fateli raffreddare su un vassoio.

• Mettete la crema fredda in un sac à poche con beccuccio liscio piuttosto piccolo.

• Tagliate a metà i bignè e farciteli con la crema preparata. Spolverizzateli con lo zucchero a velo setacciato e serviteli.

I Bignè alla Crema sono un autentico tesoro gastronomico intriso di antiche radici e memorie culinarie. La loro storia affonda le radici nel XVI secolo, in Francia, dove furono creati per la prima volta sotto l’egida della regina Caterina de’ Medici. Il termine “bignè” deriva dall’espressione francese “beignet”, che sottolinea la loro origine fritta. Nel corso dei secoli, questi deliziosi dolci hanno attraversato le frontiere nazionali, conquistando i cuori e i palati in ogni angolo del globo. Pur mantenendo il loro fascino classico, i bignè si sono evoluti nel tempo, dando vita a una miriade di varianti, ma la versione tradizionale con crema pasticcera rimane la più celebrata. Ogni assaggio di un bignè alla crema è come un viaggio nel passato, un momento di piacere e tradizione che continua a incantare le generazioni di intenditori di dolci.

Crema Pasticcera: Il Cuore Dolce dei Bignè

La crema pasticcera, con la sua consistenza vellutata e il suo sapore delicato, è il cuore pulsante di molti dolci tradizionali, compresi i celebri bignè alla crema. Le origini della crema pasticcera risalgono a secoli fa, quando i pasticceri dell’Europa continentale cominciarono a sperimentare con le uova, il latte, lo zucchero e la farina per creare una crema ricca e vellutata. Nel corso del tempo, questa delizia è diventata una componente fondamentale della pasticceria francese e italiana, diffondendosi poi in tutto il mondo come un’aggiunta essenziale a una vasta gamma di dolci.

I consigli di Carla

Come Ottenere una Crema Pasticcera Perfetta

Per ottenere una crema pasticcera impeccabile, è importante seguire alcuni passaggi chiave. La temperatura del latte durante l’aggiunta ai tuorli d’uovo deve essere controllata attentamente per evitare di cuocere gli uova. Inoltre, mescolare continuamente la crema durante la cottura è essenziale per prevenire la formazione di grumi e garantire una consistenza liscia e uniforme.

Preparare la Crema Pasticcera con il Microonde

Potete preparare la crema pasticcera con il microonde. Mescolate tuorli e zucchero in una ciotola resistente al calore, quindi aggiungete l’amido di mais e mescolate bene. Scaldate il latte nel microonde fino a quando inizia a bollire leggermente. Versate il latte caldo gradualmente sul composto di tuorli, mescolando costantemente. Cuocete la miscela nel microonde a intervalli di 30 secondi, mescolando ogni volta, finché la crema si addensa. Aggiungete l’estratto di vaniglia e mescolate bene. Coprite la crema con pellicola trasparente e lasciate raffreddare prima di utilizzarla.

Aromi Naturali

Utilizzate vaniglia fresca o estratto di vaniglia di alta qualità per aromatizzare la crema. Evitate l’utilizzo di aromi artificiali per un sapore più autentico.

Conservare i Bignè alla Crema

Per mantenere la freschezza e il gusto dei bignè alla crema, è consigliabile conservarli in frigorifero e consumarli entro 3 giorni. Se preferite conservarli più a lungo, i bignè cotti possono essere conservati in una scatola di latta, meglio se forata, per un massimo di 1 settimana. In alternativa, è possibile congelarli per conservarli più a lungo e gustarli in un secondo momento.

Crema Pasticcera: le Ricette da Provare

Crostata di crema pasticcera al limone

Coppette di crema pasticcera

Crepes alla crema pasticcera e mirtilli

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare