Penne al ragù di cernia

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
525 kcal
6
4.8/5

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni










● Pulite la cernia da pelle e scarti e tagliatela a cubetti. Lavate i pomodori e riduceteli a dadini. 

● In una padella capiente, tipo saltapasta, scaldate un po’ d’olio e appassitevi l’aglio a pezzetti, per 1-2 minuti a fuoco basso. Alzate la fiamma, aggiungete il pesce e fatelo leggermente rosolare per un paio di minuti mescolandolo spesso; versate il vino bianco e lasciate evaporare.

● Unite i pomodori e la passata, mescolate delicatamente e aggiustate di sale e di peperoncino. Fate cuocere per circa 8-10 minuti, a fuoco moderato.

● Nel frattempo lessate le penne in acqua bollente salata e scolatele al dente. Trasferitele in padella con il sugo e fatele saltare a fuoco vivace per qualche secondo. Servitele, completando con qualche foglia di basilico.

Le Penne al ragù di cernia sono un primo piatto con sugo di pesce davvero sfizioso e saporito. Si tratta di una ricetta tipica della cucina mediterranea, semplice da preparare ed è un’idea perfetta per una cena fresca e leggera da gustare in famiglia o con gli amici. La salsa protagonista delle Penne al ragù di cernia, dal sapore genuino e profumato, si sposa benissimo con molte varietà di pasta, anche ripiena. Le Penne al ragù di cernia sono un primo di pesce ottimo per chi segue una dieta generalmente light ma vuole concedersi anche un piatto più gustoso ogni tanto. Se volete variare gli ingredienti delle Penne al ragù di cernia, potete sostituire la tipologia di pesce o aggiungere qualche verdurina fresca. Le Penne al ragù di cernia sono una goduria per il palato, vostro e dei vostri invitati. Procuratevi del pesce fresco e il successo delle Penne al ragù di cernia è garantito! E’ una pasta davvero gustosa: non vi resta che assaggiare!

I consigli di Carla

● Se sostituite la pasta di semola di grano duro e usate quella di farina integrale, otterrete un sapore più rustico e una consistenza particolare. Dovrete solo stare più attenti alla cottura: levatela circa 1 minuto prima del tempo indicato se dovete saltarla in padella col sugo.

● Se comprate il pesce dal pescivendolo, fatevelo pulire. Per cucinarlo dovrete solo lavarlo sotto l’acqua corrente, asciugarlo con della carta assorbente e prepararlo per la ricetta desiderata.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 settembre 2023

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare