Strudel salato al salmone

Strudel salato al salmone
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
45 min
Calorie a porzione
575 kcal
3
4.7/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 torta salata da 6 porzioni
  • Pasta sfoglia

  • Pasta sfoglia light

  • Impasto per Strudel salato


  • Per il ripieno













    • Lavate il filetto di salmone e asciugatelo con carta da cucina.

    • Preparate un’emulsione mescolando in una ciotolina l’olio con un pizzico di sale e pepe, unite la scorza di limone e un po’ del suo succo. Spennellatevi il salmone e lasciatelo insaporire a temperatura ambiente.

    • Intanto mondate il porro e tagliatelo a rondelle; lavate le patate, pelatele e riducetele a dadini.

    • Versate tutto in una padella con un filo di olio, unite il rosmarino e fate rosolare a fiamma media per 2-3 minuti. Abbassate la fiamma, salate e continuate la cottura per circa 7-8 minuti, unendo poca acqua bollente, quando necessario. Fate intiepidire e poi aggiungete lo stracchino a fiocchetti, mescolando bene.

    • Tagliate il rotolo di pasta sfoglia ricavandone due rettangoli, uno più piccolo (che userete dopo) e uno di dimensioni molto più grandi. Ponete quest’ultimo su un foglio di carta da forno e formate al centro uno strato rettangolare sottile con un po’ del composto di patate e porri; appoggiatevi sopra il salmone sgocciolato, coprite con il resto del composto e versatevi sopra la besciamella densa.

    • Sbattete con la forchetta i tuorli con il latte e spennellate la miscela lungo il bordo della sfoglia: potrete così sigillare meglio il rotolo. Aiutandovi con la carta arrotolate la pasta intorno al ripieno, così da formare un cilindro. Chiudete i lati come fosse un pacchetto (eliminando la sfoglia eccedente) e sigillateli bene.

    • Riprendete il rettangolo piccolo di sfoglia e appoggiatelo su un foglio di carta da forno infarinato leggermente. Se lo possedete, passatevi sopra l’attrezzo per formare la griglia delle crostate (infarinato), altrimenti intagliatela in modo alternato con un coltello appuntito, per ottenere lo stesso reticolato. Apritela delicatamente, così da formare la griglia senza rompere la pasta.

    • Spennellate la superficie del rotolo con un po’ della miscela di tuorli avanzata, bucherellate la sfoglia, poi appoggiatevi con attenzione la griglia preparata; sigillatela ai lati e spennellate anch’essa con la miscela di tuorli.

    • Trasferite il rotolo con la sua carta in una teglia capiente, ponete in forno a 200°C per circa 30-35 minuti, finché lo strudel sarà dorato.

    • Sfornate e fate riposare per 10 minuti, poi servitelo tagliato a fette alte.

    Lo Strudel salato al salmone è una sfiziosa, semplice e veloce preparazione di sicuro effetto, perfetta come piatto unico o secondo da portare in tavola per far felice tutta la famiglia, ideale per un buffet o un apericena tra amici. Si tratta di uno Strudel fragrante e profumato che allieterà il palato degli amanti degli strudel e delle torte salate, ripiene di ingredienti saporiti e gustosi. Gli strudel e le torte salate sono molto apprezzate per la loro versatilità: il limite nelle ricette di queste sfiziose portate sta solo nella vostra fantasia visto che potrete sperimentare un ventaglio infinito di varianti: provate ad esempio ad arricchire lo Strudel salato al salmone che vi proponiamo con ingredienti via via diversi (formaggi e verdure di stagione, ad esempio). Lo Strudel salato al salmone è l’idea jolly per un picnic, dato che tiepido o freddo è ancora più gustoso. Dal momento che la preparazione di questo Strudel salato al salmone è piuttosto semplice, e che gli ingredienti che lo compongono sono pochi, può essere una preparazione salvatempo in caso di ospiti inattesi: del resto è proprio vero che basta una torta salata per mettere tutti d’accordo! Lo Strudel salato al salmone è davvero un must per veri “ghiottoni” intenditori: ricco e sfizioso, conquisterà i vostri ospiti fin dal primo morso e diventerà un finger food con i fiocchi!

    I consigli di Carla

    ● Se volete preparare la pasta da soli, optate per l’impasto per Strudel salato (la pasta sfoglia preparata a mano ve la sconsigliamo in quanto è molto difficile da stendere).

    • Non è complicato formare la griglia, anche se non avete l’attrezzo descritto nella ricetta, potete ottenere gli stessi tagli usando un coltello molto appuntito. Guardate la foto e disegnate su un foglio le linee che dovrete tagliare, ripetetele su una maggiore superficie, riportatele sulla pasta e … il gioco è fatto!

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare