Striscioline di frittata alle erbe con verdure saltate

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
430 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
















• Sbucciate gli scalogni e tagliateli a fettine. Mondate e lavate cetrioli e pomodorini; tagliate questi ultimi a spicchi e affettate sottilmente i cetrioli.

• Portate a ebollizione dell’acqua in un tegamino, salatela appena e sbollentate per pochi minuti le fettine di cetriolo, quindi scolatele.

• Schiacciate l’aglio e fatelo soffriggere con un fondo di olio in una padella, a fuoco basso per 1-2 minuti. Aggiungete gli scalogni e fateli appassire per 7-8 minuti, unendo poca acqua calda quando necessario.

• Trascorso il tempo previsto aspettate che il fondo di cottura si sia ben ritirato e aggiungete pomodori e cetrioli; salate, pepate, alzate la fiamma e fateli saltare per 1-2 minuti, in modo che tutte le verdure si rosolino leggermente, quindi spegnete.

• Preparate la frittata. Lavate le erbe aromatiche, asciugatele con cura e tritatele con la mezzaluna.

• Sbattete le uova in una ciotola con una frusta a mano, ma senza montarle; unite le erbe preparate, mescolando sempre con la frusta. Alla fine aggiungete il parmigiano, salate e pepate.

• Fate scaldare l’olio in una padella piuttosto grande (almeno 24 cm di diametro) e antiaderente, poi versatevi il composto che dovrebbe avere spessore di poco più di ½ cm, e cuocetelo a fiamma bassa per circa 2-3 minuti, con il coperchio.

• Quando la base risulterà dorata e piuttosto densa, fate scivolare la frittata su un piatto grande. Appoggiatevi sopra la padella rovesciata e, con un movimento veloce, capovolgete la frittata, tenendo con una mano il piatto, ben aderente al bordo della padella.

• Cuocete per altri 2-3 minuti sempre a fuoco basso, poi trasferite la frittata sul piatto e tagliatela a strisce larghe circa 1 cm. Se avete una padella più piccola, dividete l’impasto e cuocetelo in due volte, procedendo nello stesso modo.

• Trasferite le verdure in una insalatiera capiente e aggiungete le strisce di frittata, condite con una spruzzata di aceto balsamico, mescolate e servite.

Come inventarsi un piatto gustoso in poco tempo se si ha il frigo vuoto e la voglia di cucinare scarseggia? Semplice: si prepara una frittata, grande classico della cucina veloce “in corner”. Volete renderla originale e all’occorrenza addirittura sofisticata? Le Striscioline di frittata alle erbe con verdure saltate sono il piatto che fa per voi! Si tratta di una preparazione a base di uova e verdure velocissima e molto gustosa. La frittata, è di per sé il piatto, insieme alle zuppe, più povero e versatile della cucina contadina tradizionale: ancora oggi si può consumare a tavola, accompagnata da un contorno sfizioso di verdure per il pranzo o la cena del menu settimanale, servita a tutta la famiglia, oppure come farcitura del panino “lunch box”, da portare in ufficio. Le Striscioline di frittata alle erbe con verdure saltate sono davvero gustose e accontenteranno tutta la famiglia. Una curiosità: l’Artusi, maestro della cucina italiana, consigliava di versare le uova sbattute sugli altri ingredienti direttamente nella padella sul fuoco! Noi di Spadellandia vi invitiamo piuttosto a provare la ricetta delle Striscioline di frittata alle erbe con verdure saltate arricchendola con ingredienti di vostro gusto e avanzi del frigorifero, per dare un tocco tutto vostro a una preparazione che è sempre e comunque buona. Buon appetito dunque con queste irresistibili Striscioline di frittata alle erbe con verdure saltate!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 13 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare