Tartara di salmone su mousse di avocado

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di riposo
Calorie a porzione
435 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









  1. Private il salmone della pelle e delle lische, tagliatelo a fettine e poi a cubetti molto piccoli.
  2. Ponete i pezzi di pesce in una ciotola, unite la scorza del limone, un po’ del succo, un pizzico di sale e trasferite in frigorifero. Coprite con la pellicola alimentare e lasciate insaporire per 30 minuti in frigorifero.
  3. Preparate la mousse. Tagliate in due gli avocado, girate le due metà in senso contrario e dividetele; eliminate il nocciolo e scavatele con un cucchiaino, trasferendo la polpa in una ciotola. Unite il succo di limone avanzato, salate, aggiungete lo zenzero grattugiato, dell’aneto tagliuzzato e schiacciate la polpa con una forchetta fino a ottenere una crema.
  4. Tritate il cipollotto finemente con la mezzaluna e aggiungetelo alla crema di avocado, poi distribuite la mousse ottenuta sui piatti individuali.
  5. Formate con il salmone delle specie di ‘burger’, appoggiateli delicatamente sulla mousse preparata, condite con un filo di olio e serviteli con della bieta rossa fresca.

Stanchi del solito secondo? Questa ricetta, che sembra uscita direttamente dai ricettari dei grandi chef, è tipica della cucina tradizionale giapponese anche se ormai è entrata a pieno titolo nelle nostre cucine. Gustosa e povera di grassi, la Tartara di salmone su mousse di avocado accontenterà il palato dei buongustai. La Tartara di salmone su mousse di avocado è un secondo di pesce davvero appetitoso, un vero e proprio “must” della buona cucina anche adatto anche a chi segue un regime dietetico light. La Tartara di salmone su mousse di avocado, a base di pesce crudo di qualità, conserva tutto il sapore del mare, è un secondo piatto adatto anche a chi vuole restare leggero senza rinunciare al gusto. Potrete assaporarlo insieme a un contorno saporito di verdure di stagione o con delle patate arrosto (o cotte al vapore, se desiderate un piatto leggero). La Tartara di salmone su mousse di avocado, oltre a essere un must delle occasioni speciali, può essere gustata quando si ha poco tempo a disposizione. E ora cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule, utilizzate ingredienti di prima qualità, e dei quali siete certi della freschezza e state pur certi che con Spadellandia la Tartara di salmone su mousse di avocado per voi non avrà più segreti.

I consigli di Carla

• In questa ricetta il salmone non raggiunge internamente i 60°C, temperatura a cui i parassiti (anisakis) eventualmente presenti, muoiono. Per evitare spiacevoli inconvenienti, quando comprate il pesce crudo fresco, da utilizzare poco cotto o crudo come in questa ricetta, dovrete congelarlo prima per almeno 96 ore a -18°C, in modo da avere la certezza di neutralizzare il parassita. Il pesce già eviscerato è comunque più sicuro.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare