Scelta, pulizia e preparazione dell’avocado

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Calorie a porzione
5 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min

Ingredienti

Dosi per

1 porzione


Scegliere bene. Per sceglierlo maturo (ma non troppo) controllate che la buccia sia verde scuro (e non verde brillante!) e il colore uniforme. Se è marrone scuro il frutto è eccessivamente maturo; se verde chiaro acerbo; le macchie scure sono segno di ammaccatura o di eccessiva maturazione. Soprattutto, il vostro avocado dovrà cedere a una leggera pressione delle dita; se al contrario si affossa girate a largo. Se il frutto è maturo dovrebbe reagire a una minima pressione: la pelle si ammorbidirà senza rimanere ammaccata. Portatelo poi vicino all’orecchio e scuotetelo delicatamente più volte per sentire se produce rumore all’interno. In caso affermativo, lasciatelo sullo scaffale: è troppo maturo. Infine, afferrate il picciolo tra l’indice e il pollice e tirate: se rimuoverlo vi risulta semplice, l’avocado è maturo al punto giusto. 

• Pulizia e preparazione. Prima di pulire l’avocado, fatelo rotolare avanti e indietro su un piano con il palmo per almeno 30 secondi, così la polpa inizierà a staccarsi dalla buccia. Il frutto va disposto poi su un tagliere, in modo che il lato verticale sia parallelo al coltello. Incidete la polpa per il lungo fino al nocciolo, che non dovrete intaccare, e proseguite dalla punta fino alla base. Girate l’avocado e ripetete l’operazione. A questo punto prendete le due metà e ruotatele di novanta gradi in direzioni opposte, l’una in senso orario e l’altra in senso antiorario. Separate le due calotte e rimuovete il nocciolo con un cucchiaio, infilandolo tra il seme e la polpa. Per sbucciarlo, fate scorrere un cucchiaio tra la polpa e la buccia: se l’avocado è maturo sarà facile farlo girare all’interno. Oppure provate questo trucco: tagliate il frutto in quattro parti e, iniziando dalla punta di ogni quarto, eliminate la buccia con le dita. 

 

 

 

 

Scelta, pulizia e preparazione dell’avocado: con qualche trucchetto aprire in due un avocado, eliminare il nocciolo e la buccia sarà un gioco da ragazzi.

I consigli di Valentina

• Per tagliare il vostro avocado, procuratevi un coltello a lama liscia, meglio se ben affilato: otterrete un risultato perfetto! Vanno benissimo anche i coltelli da bistecca.

• Per accelerare i tempi di maturazione conservatelo a temperatura ambiente in un sacchetto di carta con qualche mela. Per ritardarne la maturazione, conservate l’avocado in frigorifero.

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare