Girello di maiale con formaggio e capperi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
50 min
Calorie a porzione
525 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
50 min

Ingredienti

Dosi per

1 porzione















  1. Lasciate i capperi a bagno in acqua fredda per mezzora (cambiandola varie volte) perché perdano una parte del sale. Alla fine scolateli, strizzateli e tritateli grossolanamente. Mettete al fuoco il brodo e portatelo a leggera ebollizione.
  2. Intanto mondate e tritate finemente cipolla, sedano e aglio; a parte tritate anche la pancetta. Trasferite tutto in una padella e fate soffriggere con un filo di olio per 4-5 minuti a fuoco basso. Alzate la fiamma e sfumate con il vino, quindi spegnete. A fine cottura, salate e pepate, cospargete con abbondante rosmarino e salvia tritati e fate intiepidire.
  3. Ricavate dalla carne una fetta unica, spessa poco meno di 2 cm, tagliandola ‘a organetto’ e stendetela su un tagliere. Battetela leggermente con il batticarne, per renderla più tenera, ma fate attenzione a non lacerarla; quindi mettetela da parte.
  4. Aggiungete i capperi preparati al composto che avete soffritto; unite anche il formaggio tritato, mescolate bene e distribuite la farcitura sulla fetta di maiale. Arrotolatela, legatela con lo spago da cucina e massaggiate la superficie con sale e pepe.
  5. Inserite tra spago e carne i rametti di maggiorana, timo e rosmarino e trasferite il girello in un tegame. Unite l’olio e fatelo rosolare per 5-6 minuti, girandolo ogni tanto per dorarlo su tutti i lati: aiutatevi con due cucchiai di legno, così non lo bucherete e si formerà velocemente una crosticina sulla superficie.
  6. Versate poco brodo vegetale caldo e cuocete la carne, con il coperchio posizionato a metà, a fuoco basso per circa 30 minuti; giratela di tanto in tanto aggiungendo via via il resto del brodo bollente (quando sarà finito, unite dell’acqua calda).
  7. Passato il tempo indicato per la cottura, lavate e tagliate le mele a tocchetti, trasferitele nel tegame e proseguite la cottura per circa 10 minuti, in modo che le mele si cuociano ma rimangano sode. A fine fate riposare la carne per una decina di minuti, quindi servitela, dopo aver tolto lo spago e averla tagliata a fette piuttosto alte.

Stanchi del solito arrosto? Questa ricetta gustosa e sfiziosa, stupirà i vostri commensali e accontenterà il palato di grandi e piccini. Il Girello di maiale con formaggio e capperi è un secondo di carne tipico della cucina tradizionale italiana, un vero e proprio “must” della cucina rustica, la cui preparazione al forno lo rende perfetto per un pranzo in famiglia, quando si ha voglia di un piatto più consistente. Ottimo anche per un’occasione speciale, il Girello di maiale con formaggio e capperi fa contenti tutti, grandi e bambini. Questo secondo di carne che conserva tutto il sapore di una volta, è una vera goduria per il palato. Soprattutto se accompagnato dalle immancabili patate al forno, o da un contorno saporito di verdure di stagione (visto che richiede un ricco contorno, vi suggeriamo di considerarlo come piatto unico, e di scegliere un antipasto leggero, come un pinzimonio di verdure). Il Girello di maiale con formaggio e capperi, un must della buona cucina, vi ripagherà dall’impegno (comunque relativo) della preparazione, un po’ laboriosa e non proprio speedy. E ora cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e state pur certi che con Spadellandia il Girello di maiale con formaggio e capperi per voi non avrà più segreti.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 luglio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare