Zuppa di gamberi all’orientale

Zuppa di gamberi all'orientale
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
220 kcal
6
4.3/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








Pulite accuratamente i gamberi e sgusciateli (a eccezione di 4 per la guarnizione del piatto) lasciando le code. Lavate i filetti di merluzzo, asciugateli e tagliateli a tocchetti.

● Mondate i cipollotti e tagliateli a rondelle (lasciate intera la parte verde scuro per la decorazione del piatto). 

● In una pentola con un filo di olio fate rosolare per 2 minuti i cipollotti e il peperoncino tritato. Versate il brodo bollente, dopo 5 minuti unite il merluzzo e fate cuocere a fuoco basso per 5 minuti, poi unite i gamberi e spegnete dopo 4 minuti.

● Nel frattempo, scottate per 4 minuti in acqua bollente salata i gamberi non sgusciati. Unite alla zuppa il succo del limone e la salsa di soia, mescolando.

● Versate nelle fondine individuali completando con i gamberi scottati e decorate con qualche gambo di cipollotto affettato nel verso della lunghezza. 

La Zuppa di gamberi all’orientale è una primo piatto che può diventare un “jolly piatto unico” per un pasto ricco e sostanzioso ma salutare, adatto a tutta la famiglia. Questa zuppa vi riscalderà e vi rifocillerà ai primi freddi autunnali o nelle gelide sere d’inverno e, grazie alle sue proprietà corroboranti e genuine, vi regalerà una dose extra di energie, fibre, vitamine e nutrienti preziosi. La Zuppa di gamberi all’orientale è un piatto nutriente e saporito che verrà apprezzato anche quando lo inserirete nel menu abituale dei bambini. Sarà sufficiente una dose extra di parmigiano reggiano, un generoso filo d’olio e tante bruschettine di pancarré (alle quali potrete dare forme originali, come cuoricini, stelle), per rendere questa zuppa sfiziosa ancora più buona e appetibile perfino ai più piccoli, normalmente abbastanza refrattari agli ingredienti “sani”. La Zuppa di gamberi all’orientale è un must della buona tavola: la renderete speciale se gli ingredienti saranno di primissima scelta. 

I consigli di Margherita

● Se non avete il tempo, potete comprare i gamberi già sgusciati freschi oppure surgelati. Questi ultimi è consigliabile toglierli dal freezer la sera prima e metterli in frigo, in modo da averli pronti per quando li userete. 

● Potete usare anche altri tipi di pesce, come per esempio lo sgombro, che appartiene alla categoria del pesce azzurro ed è molto saporito ma salutare e leggero. Anche l’orata è un pesce leggero, la sua carne è soda e buona, facile da sfilettare e da spinare. Potete optare anche per la trota iridea, oppure quella salmonata, le cui carni hanno colore rosato, dovuto però solo all’alimentazione che viene fornita.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 03 marzo 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare