Vellutata di fagioli e cavolo alla pancetta

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
425 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni













  1. Lavate le verdure, tagliate il cavolo a listarelle, sbucciate le patate e riducetele a tocchetti; affettate la cipolla e tritate l’aglio. Mettete il brodo sul fuoco.
  2. Fate appassire la cipolla in un tegame con un filo di olio e un trito di rosmarino per 5 minuti a fiamma bassa. Unite il cavolo e fatelo insaporire per 2-3 minuti. Coprite con il brodo bollente e continuate la cottura a fiamma bassa per circa 7-8 minuti. Aggiungete le patate, riportate a bollore e cuocete la zuppa per altri 10 minuti.
  3. Aggiungete i fagioli scolati e sciacquati, riportate a ebollizione e spegnete dopo 5 minuti, regolando di sale al termine della cottura.
  4. Poco prima che la zuppa sia cotta, in una padella fate soffriggere il trito di aglio con un filo d’olio dolcemente, per 1-2 minuti. Unite la pancetta a striscioline e rosolatela per un paio di minuti a fuoco un po’ più alto, girandola spesso perché non si abbrustolisca troppo.
  5. Con il mixer a immersione frullate la zuppa, poi versatela nelle fondine individuali e distribuite la pancetta; insaporite con una spolverata di peperoncino e di pepe, guarnite con qualche foglia di basilico fresco e servite.

La Vellutata di fagioli e cavolo alla pancetta è un primo piatto rustico della tradizione contadina italiana che può diventare un “jolly piatto unico” per un pasto ricco e sostanzioso ma salutare, adatto a tutta la famiglia. Questa zuppa vi riscalderà e vi rifocillerà e, grazie alle sue proprietà corroboranti e genuine, vi regalerà una dose extra di energie, fibre, vitamine e nutrienti preziosi. La Vellutata di fagioli e cavolo alla pancetta è un piatto nutriente e saporito che verrà apprezzato anche quando lo inserirete nel menu abituale dei bambini. Sarà sufficiente una dose extra di parmigiano reggiano, un generoso filo d’olio e tante bruschettine di pancarré (alle quali potrete dare forme originali, come cuoricini, stelle), per rendere la Vellutata di fagioli e cavolo alla pancetta ancora più buona e appetibile perfino ai più piccoli, normalmente abbastanza refrattari agli ingredienti “sani”. La Vellutata di fagioli e cavolo alla pancetta è un must della buona tavola di una volta: la renderete speciale se gli ingredienti saranno di primissima scelta.

I consigli di Margherita

● Se lo preferite, usate la pancetta affumicata al posto di quella tradizionale. Darà alla zuppa un gusto più accentuato senza appesantirla.

● Potete utilizzate anche altri tipi di cavolo, come il cappuccio viola (che darà anche un colore rosso cupo alla zuppa) oppure la verza; in ambedue i casi la cottura è identica.  

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare