Reginette al ragù di maiale

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
1 h
Calorie a porzione
585 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
1 h

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









● Mondate e tritate finemente gli scalogni.

● Tagliate a pezzettini la polpa di maiale, infarinatela ed eliminate la farina in eccesso.

● In una padella capiente (tipo saltapasta) fate rosolare con l’olio gli scalogni tritati, per 3-4 minuti a fuoco basso; quindi aggiungete la polpa di maiale e fatela dorare a fuoco vivace per un paio di minuti, mescolando sempre.

● Irrorate la preparazione con il vino, fatelo sfumare, unite un pizzico di sale e pepe e proseguite la cottura a tegame coperto per circa 50 minuti; bagnate via via con acqua calda, perché il sugo non si secchi. Poco prima di spegnere il fuoco, aggiungete le foglioline di menta ed eventualmente regolate di sale.

● Poco prima che il sugo sia pronto, ponete al fuoco una pentola con abbondante acqua, quando bolle salatela e calate le reginette. Scolatele al dente e versatele nella padella con il sugo; fatele saltare qualche secondo a fiamma alta, quindi servitele subito.

Le Reginette al ragù di maiale sono un primo piatto sfizioso e gustoso, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie e un contorno di verdure facile e veloce. Questo primo con sugo di carne accontenta bambini e adulti ed è un’idea ottima se volete realizzare un piatto di pasta ricco e saporito, che rispetti la tradizione gastronomica italiana. Le Reginette al ragù di maiale sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina nel mondo. La semplicità delle Reginette al ragù di maiale, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del sugo, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica. Le Reginette al ragù di maiale sono una ricetta sostanziosa, semplice nella preparazione, che accontenterà anche i palati più difficili e si presta ottimamente a essere inserita tra le vostre migliori ricette. Seguite i consigli per la preparazione di questo piatto prelibato passo passo, e procuratevi della carne di buona qualità, ben scelta: il successo di queste Reginette al ragù di maiale è garantito! 

I consigli di Camilla

● Se sostituite la pasta di semola di grano duro e usate quella di farina integrale, otterrete un sapore più rustico e una consistenza particolare. Dovrete solo stare più attenti alla cottura: levatela 1 minuto prima del tempo indicato, almeno 2 se dovete saltarla in padella col sugo.

● Per questo sugo va bene una parte dell’anteriore del maiale, ma fatevi consigliare dal vostro macellaio; fategli tagliare a pezzetti la carne, che potrete conservare in freezer fino a 6 mesi, divisa in pacchetti da circa 250 g l’uno per un sugo per 4 persone. La sera prima di usarla, trasferite un pacchetto in frigo così che scongeli lentamente. Tagliatela poi a pezzettini più piccoli sul tagliere, usando un coltello grosso a triangolo, e iniziate la preparazione.

Ricetta di Camilla Innocenti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare