Conchiglie al ragù di maiale e funghi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
1 h e 20 min
Calorie a porzione
635 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
1 h e 20 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
















• Ponete il brodo sul fuoco e portatelo a leggero bollore.

• Tagliate a pezzettini la polpa di maiale.

• Mondate i funghi tagliando via le parti terrose dei gambi, quindi puliteli delicatamente con un panno umido e affettateli sottilmente.

• Pelate la carota, sbucciate la cipolla e tritatele finemente insieme al sedano.

• Fate appassire il trito in una padella capiente, tipo saltapasta, con un filo di olio, per 4-5 minuti a fuoco basso; aggiungete la carne preparata e alzate la fiamma, fatela rosolare per 3-4 minuti e poi, quando la carne sarà ben colorita, sfumate con il vino. Aggiungete il brodo bollente poco alla volta, lasciando cuocere per circa un’ora a fiamma moderata e, verso fine cottura, se il brodo non fosse sufficiente, unite ogni tanto poca acqua calda.

• In una padella capiente fate dorare l’aglio con un fondo di olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa. Unite i funghi, insaporite con la mentuccia e fateli cuocere a fiamma moderata per 6-8 minuti, in modo che restino ‘al dente’. Poco prima di togliere dal fuoco salate leggermente e aggiungete qualche foglia di basilico spezzettata.

• Quando mancano un paio di minuti al termine di cottura della carne, aggiungete i funghi nella padella con il sugo, regolate di sale e lasciateli insaporire.

• Lessate la pasta, scolatela al dente e mescolatela al sugo, facendola saltare a fuoco vivace per qualche secondo. Spegnete, decorate con delle foglie di basilico e servite subito.

Conchiglie al Ragù di Maiale e Funghi: le Conchiglie al Ragù di Maiale e Funghi, un piatto che unisce sapori robusti e genuini. La carne di maiale, tagliata a pezzetti e cotta lentamente con una base aromatica di cipolla, sedano e carota, offre un ragù ricco e avvolgente. I funghi, delicatamente saltati con aglio e mentuccia, aggiungono una nota terrosa e saporita al piatto. La pasta conchiglie, ampiamente cosparsa del ragù preparato, si sposa perfettamente con i sapori intensi del sugo. Un tocco finale di basilico fresco completa questo piatto rustico e invitante, pronto per deliziare il palato con la sua semplice ma appagante bontà.

Da un punto di vista storico….

Da un punto di vista storico, il ragù è un piatto profondamente radicato nella tradizione culinaria italiana. La sua origine risale al Medioevo, quando i contadini cucinavano lentamente pezzi di carne con verdure e erbe aromatiche. Nel corso dei secoli, il ragù è diventato un piatto emblematico della cucina italiana, con variazioni regionali che riflettono le tradizioni culinarie locali. La ricetta delle Conchiglie al Ragù di Maiale e Funghi è un esempio di come questo piatto classico si sia evoluto nel corso del tempo, incorporando ingredienti e sapori tipici delle diverse regioni italiane.

I consigli di Carla

Come pulire i porcini freschi?

Pulire i porcini freschi è semplice ma deve essere fatto in modo corretto. Ogni fungo va pulito individualmente, non va messo sotto acqua corrente e nemmeno immerso in acqua, perché si impregnerebbe perdendo il suo sapore. Prima di tutto si taglia via lo strato sottile che era a contatto diretto con la terra; il gambo va poi passato con un telo pulito inumidito, senza insistere troppo. Il cappello si pulisce nello stesso modo, con attenzione particolare alla parte inferiore, spugnosa e delicata (se è molto sciupata va tolta). Si ruota poi il gambo staccandolo dal cappello e si tagliano della misura che serve per la ricetta.

Quali tagli di carne di maiale sono più adatti per preparare il ragù?

Si consiglia di utilizzare tagli di carne di maiale adatti alla cottura lenta e che si sbriciolano facilmente, come la spalla di maiale o il collo. Questi tagli sono ricchi di grasso e collagene, il che li rende perfetti per creare un ragù morbido e succulento.

Lasciatevi trasportare in un viaggio di gusto e creatività, dalle classiche conchiglie alle versioni più moderne!

Conchiglie con spinaci e formaggio

Insalata di pasta al tonno

Pasta gratinata con piselli, sgombro e scamorza

 

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare