Bigoli con le sarde

Bigoli con le sarde
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
545 kcal
5
4.6/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











• Mondate il finocchietto, lavatelo e tagliatelo a pezzetti. Lessatelo in acqua bollente salata per 7-8 minuti e poi scolatelo in un colapasta: versate l’acqua in un’altra pentola capiente, aggiungete altra acqua e mettetela sul fuoco.

• Nel frattempo tritate finemente l’aglio e fatelo soffriggere a fuoco basso, per 2 minuti in una padella capiente tipo wok, con l’olio. Versate il vino e lasciatelo sfumare, aggiungete le sarde e fatele soffriggere per 2 minuti; giratele e cuocete altri 2 minuti.

• Mettete il finocchietto che avete lessato nel mixer insieme ai pinoli, tritateli in modo grossolano e teneteli da parte.

• Spezzettate le acciughe e mettetele in una ciotolina, unite poca acqua della cottura del finocchietto e schiacciatele con una forchetta perché si sciolgano. Unite lo zafferano, poi versate nella padella delle sarde; aggiungete anche il finocchietto tritato coi pinoli, salate, pepate e cuocete ancora per 5 minuti.

• Quando l’acqua per la pasta bolle di nuovo, cuocete i bigoli. Scolateli e passateli 1 minuto nel sugo alle sarde, fate insaporire e servite.

Bigoli con le Sarde: Bigoli con le Sarde sono un piatto tipico della tradizione culinaria mediterranea, ricco di sapori autentici e genuini. Le sarde fresche, insaporite con aglio, vino e zafferano, si uniscono al profumo del finocchietto e alla croccantezza dei pinoli per creare un sugo irresistibile. Le acciughe, sciogliendosi delicatamente, aggiungono una nota di sapore salato. Serviti con i bigoli al dente, questo piatto è una vera festa per il palato, perfetto per un pranzo o una cena dall’atmosfera mediterranea.

Un Viaggio nei Sapori del Mediterraneo

Sapevate che i bigoli con le sarde sono un piatto tipico della cucina veneta, particolarmente diffuso nella città di Venezia e nelle zone circostanti? Questa ricetta affonda le sue radici nella tradizione marinara della regione, dove le sarde erano un alimento comune e abbondante. Oggi, questo piatto è considerato una prelibatezza della cucina italiana, apprezzato per la sua combinazione unica di sapori mediterranei.

I consigli di Carla

Non trovate le sarde fresche?

Se non riuscite a trovare sarde fresche, potete utilizzare sarde in scatola sott’olio. Assicuratevi di scolarle bene e di rimuovere eventuali lische prima di utilizzarle nella ricetta.

Si può preparare il sugo alle sarde in anticipo?

Certamente, potete preparare il sugo alle sarde in anticipo e conservarlo in frigorifero per un massimo di 1-2 giorni. Riscaldatelo leggermente prima di servire e aggiungete i bigoli appena cotti per insaporirli.

Deliziose opzioni

Bigoli in salsa

Bigoli coi rovinazzi

Bigoli al limone e ricotta affumicata

 

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 26 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare