Torta sette veli

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
2 h
Tempo di cottura
10 min
Tempi aggiuntivi
24 ore di riposo
Calorie a porzione
725 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
2 h
Tempo di cottura
10 min

Ingredienti

Dosi per

1 Torta da 12 porzioni
  • Pan di Spagna

  • Pan di Spagna al cacao


  • Per il croccante




    Per la base





    Per lo strato al cioccolato


    Per lo strato alle nocciole


    Per la glassa al cioccolato





    Per guarnire


    1. Preparate il croccante. Lasciate sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
    2. Tritate le mandorle pralinate con un coltello.
    3. In una padella ampia e antiaderente fate rosolare i corn flakes con il burro, unite le mandorle pralinate tritate, spegnete, irrorate con il cioccolato fuso e amalgamate.
    4. Versate il composto su un foglio di carta da forno e appiattitelo con la spatola formando un disco di circa 24 cm di diametro. Lasciatelo rassodare.
    5. Adesso occupatevi delle basi. Lasciate ammorbidire la gelatina in acqua fredda.
    6. Incidete il baccello di vaniglia, prelevate i semi e aggiungeteli allo zucchero semolato.
    7. Ponete il baccello vuoto in una casseruola, aggiungete il latte e portatelo a bollore.
    8. Intanto in una pentolina con le fruste elettriche lavorate a crema i tuorli con lo zucchero aromatizzato finché otterrete un composto soffice.
    9. Versatevi il latte filtrato, poi l’amido setacciato e ponete sul fuoco basso mescolando continuamente, fino a quando il composto non si sarà addensato. Spegnete e lasciate intiepidire.
    10. Unite la gelatina strizzata e mescolate per farla sciogliere.
    11. Suddividete ora il composto preparato in due ciotole ampie.
    12. Per lo strato al cioccolato, fatelo sciogliere a bagnomaria.
    13. Con le fruste elettriche montate la panna.
    14. Versate il cioccolato sciolto e la panna montata in una delle due ciotole e amalgamate delicatamente.
    15. Per lo strato alla nocciola, con le fruste elettriche (lavate e asciugate) montate la panna e trasferitela, insieme alla crema di nocciole, nella seconda ciotola rimestando piano.
    16. Per la glassa, lasciate la gelatina in ammollo in acqua fredda.
    17. Nel frattempo ponete il cacao e lo zucchero in un pentolino e diluiteli con il latte, sempre mescolando, poi aggiungete l’acqua e portate a bollore.
    18. Strizzate la gelatina, unitela al composto al cacao e mescolate per farla sciogliere.
    19. Montate ora la torta utilizzando uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro (ritagliate a misura il pan di Spagna): partite con un disco di pan di Spagna, metà dose di composto al cioccolato e livellate.
    20. Procedete con il secondo disco di pan di Spagna e metà dose di composto alla nocciola, poi livellate, aggiungete il disco di croccante, completate con il composto alla nocciola rimasto e parificate con la spatola.
    21. Adagiate ora il terzo disco di pan di Spagna, proseguite con il restante composto al cioccolato, livellate e trasferite la torta in freezer per 24 ore.
    22. Trascorso il tempo indicato, sfilate l’anello dello stampo, scaldate la glassa a bagnomaria, ponete la torta su una griglia e versate la glassa partendo dal centro e facendola colare anche sui lati.
    23. Decorate la torta con la granella di pistacchi, qualche cioccolatino e servite.

    La Torta sette veli è un dolce molto goloso e alla portata di tutti. In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta sette veli non vi stancherà mai: profumata e golosissima, è ottima per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. La Torta sette veli si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè, un pomeriggio con gli amici. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno, la Torta sette veli fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

    I consigli di Romina

    • Se non avete a disposizione le mandorle pralinate potete preparale in casa. Per una torta vi serviranno 50 g mandorle non pelate, 40 g di zucchero semolato e 10 ml di acqua. Mettete in un pentolino  l’acqua con le mandorle e lo zucchero e fate cuocere mescolando fino a quando lo zucchero, caramellando, acquisterà un colore ambrato. Il composto all’inizio risulterà liquido ma piano piano tenderà a solidificare. Distribuite le mandorle preparate su una placca foderata con carta da  forno, ben distanziate tra loro, e lasciatele raffreddare. Poi utilizzatele come descritto nella ricetta.

    Ricetta di Romina Bartolozzi
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 24 maggio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare