Torta di pere al vino

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
1 h
Calorie a porzione
490 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
1 h

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni








Per le pere







  1. Preparate subito le pere. Versate il vino in una pentola a pareti alte, con il diametro sufficiente a farci stare le pere vicine e ritte. Aggiungete l’acqua, lo zucchero, l’anice stellato, la cannella e qualche scorza di limone. Portate a bollore e fate sciogliere lo zucchero, mescolando.
  2. Lavate le pere, poi ponetele ritte nella pentola, una accanto all’altra. Mettete il coperchio a metà e fatele cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti, poi spegnete e lasciatele raffreddare nello sciroppo per mezzora.
  3. Toglietele dalla pentola con molta attenzione, così da non romperle, poi tagliate ogni pera in 4 spicchi eliminando il torsolo.
  4. Dedicatevi all’impasto. Setacciate insieme la farina e il lievito, poi tritate grossolanamente le noci e mettete tutto da parte.
  5. Montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, usando le fruste elettriche, fino a ottenere un composto molto gonfio e spumoso.
  6. Tritate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria insieme al burro, aspettate che si intiepidisca leggermente e poi versatelo a filo nel composto di uova, sempre frullando.
  7. Aggiungete la farina e il lievito preparati e frullate ancora 1-2 minuti circa per amalgamarli bene. Alla fine unite le noci girando con una spatola.
  8. Versate il composto in uno stampo a cerniera da 24 cm di diametro imburrato e infarinato, con il fondo foderato di carta da forno.
  9. Livellate la superficie, poi appoggiatevi i quarti di pera preparati, con la buccia rivolta verso l’alto.
  10. Cuocete il dolce in forno statico già caldo a 160°C per 40 minuti circa. Gli ultimi 10 minuti socchiudete leggermente lo sportello, mettendo a contrasto una presina o il manico di un mestolo in legno.
  11. Sfornate la torta e fatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo e servirla.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta di pere al vino è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte casalinghe, come questa Torta di pere al vino, che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta di pere al vino non vi stancherà mai. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa o un’occasione speciale, la Torta di pere al vino fa sicuramente per voi E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• Per questa torta potete usare anche le pere Kaiser o Abate.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 14 giugno 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare