Torta di albicocche e amaretti senza burro

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
1 h e 5 min
Tempi aggiuntivi
3 ore di raffreddamento
Calorie a porzione
535 kcal
1
5.0/5

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni

Per la base



Per la farcitura









Per la gelatina

• Preparate la base. In una ciotola montate gli albumi con le fruste elettriche in modo che risultino spumosi ma non troppo duri.

• Spezzettate i biscotti e poi frullateli nel mixer; aggiungeteli agli albumi, unite il miele e mescolate bene con un mestolo.

 • Rivestite il fondo di uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm con carta da forno e oliatene la parete. Distribuite il composto di biscotti e albumi sulla base e sulla parete della tortiera, premendo bene con il dorso di un cucchiaio in modo da formare uno strato compatto, quindi riponete in frigo per circa 30 minuti.

• Nel frattempo preparate la farcitura. In una ciotola capiente versate il formaggio cremoso, la ricotta, lo zucchero e un pizzico di sale. Iniziate a mescolare con le fruste elettriche a bassa velocità e poi aggiungete le uova, una alla volta; unite la scorza grattugiata del limone, setacciatevi l’amido di mais, continuando a frullare per non formare grumi.

• Lavate con cura le albicocche, dividetele a metà e riducetele a spicchi.

• Sbriciolate gli amaretti sulla base cotta e versatevi sopra il composto di ricotta e formaggio; aggiungete gli spicchi di albicocca, facendoli affondare nella farcitura.

• Ponete la torta nel forno già caldo a 160°C (funzione statica) e lasciatela cuocere per circa un’ora, poi spegnete, aprite il forno e lasciatela all’interno per una mezzora. Alla fine sfornatela e fatela intiepidire.

• Intanto sciogliete in un pentolino, a fuoco molto basso, la gelatina di albicocche; versatela sulla superficie della torta e ricopritela formando uno strato uniforme. Mettete poi la torta in frigo per almeno 3 ore prima di servire.

• Passate delicatamente un coltello lungo il bordo, togliete l’anello e fate scivolare il dolce sul piatto da portata insieme alla carta, che staccherete con molta attenzione usando una spatola piatta. Levate poi la carta facendola scivolare delicatamente da sotto la base, quindi servite la torta.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta di albicocche e amaretti senza burro è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria come questa Torta di albicocche e amaretti senza burro, che non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta di albicocche e amaretti senza burro non vi stancherà mai: soffice e golosissima, è ottima per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. La Torta di albicocche e amaretti senza burro si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè o una spremuta un pomeriggio con gli amici. Provatela accompagnata da una salsina a base di vaniglia o con una crema. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno, la Torta di albicocche e amaretti senza burro fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 settembre 2023

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare