Millefoglie con panna e lamponi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
470 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni
  • Pasta sfoglia



  • Per la farcia







    • Srotolate una delle due sfoglie sulla placca del forno insieme alla sua carta. Bucherellatela molto con una forchetta, spennellatela con acqua e spolverizzatela con metà dose di zucchero semolato.

    • Trasferitela in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 10-12 minuti, finché la superficie sarà dorata e croccante. Sfornatela e fatela raffreddare.

    • Preparate nello stesso modo anche la seconda sfoglia, poi fate raffreddare anche questa.

    • Rifinite con un coltello seghettato e affilato i bordi di una sfoglia e dividetela in 12 rettangoli abbastanza regolari (di circa 7×8 cm, secondo la grandezza della sfoglia): procedendo con precauzione non si sbricioleranno troppo. Tagliate così anche l’altra sfoglia, poi mettete da parte tutti i rettangoli.

    • Preparate la farcitura. Sciacquate i lamponi sotto un filo di acqua e tamponateli delicatamente con carta da cucina, dovranno essere ben asciutti.

    • In una ciotola capiente lavorate la ricotta con della scorza grattugiata di limone e un po’ di zucchero a velo, in modo da ammorbidirla.

    • Iniziate a montare la panna in un’altra ciotola capiente e fredda, usando le fruste, anch’esse fredde. Unite un pizzico di cannella e, poco alla volta, lo zucchero a velo rimasto, setacciato.

    • Versate un cucchiaio o due di panna montata nella ricotta e mescolate per amalgamare. Aggiungete ora il resto della panna montata, delicatamente e in due o tre volte, girando la spatola dal basso verso l’alto per non smontare la panna. Mettete il composto in un sac à poche.

    • Mescolate il miele con poco succo di limone.

    • Ponete un terzo dei rettangoli di sfoglia sul piano di lavoro e spennellateli con metà dose di miele, formate dei fiocchetti con metà dose di composto di panna e adagiatevi un po’ meno di metà dose di lamponi.

    • Spennellate un altro terzo di sfoglie con il resto del miele e appoggiatele su quelle preparate. Decorate con l’avanzo del composto di panna e dei lamponi (lasciatene un po’ da parte), come avete fatto per il primo strato.

    • Terminate con le ultime sfoglie e decorate con i lamponi avanzati. Cospargete la superficie con zucchero a velo e servite.

    Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con un po’ di fantasia? Il Millefoglie con panna e lamponi è uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche come questo Millefoglie con panna e lamponi, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! Il Millefoglie con panna e lamponi non vi stancherà mai: fragrante e golosissimo, è ottimo per una fine cena o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea appetitosa per la festa di compleanno dei vostri figli, il Millefoglie con panna e lamponi fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare