Crostata di albicocche e lamponi senza burro

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
35 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
390 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 crostata da 8 porzioni
Per la frolla senza burro










Per la crema





Per la farcitura



  1. Preparate subito la frolla senza burro. Setacciate la farina, la fecola e il lievito in una ciotola grande; aggiungete lo zucchero, la cannella, un pizzico di sale e mischiate il tutto usando un cucchiaio.
  2. Al centro versate l’olio, l’acqua e l’uovo; grattugiatevi un po’ di scorza di limone e iniziate a mescolare, unendo, se il composto risultasse troppo appiccicoso, un altro po’ di farina.
  3. Raccogliete l’impasto a palla, schiacciatelo leggermente, avvolgetelo con pellicola alimentare e ponetelo in frigo per circa 1 ora.
  4. Distribuite sulla frolla un po’ di farina, appoggiatela su un foglio di carta da forno e stendetela, formando un cerchio di circa 30 cm di diametro. Foderatevi uno stampo da 26 cm di diametro insieme alla carta, tagliate via la carta eccedente e bucherellate il fondo della frolla.
  5. Coprite il fondo con un foglio di carta da forno tagliato a misura, versatevi dei legumi secchi (o le apposite palline in ceramica) e cuocete in forno preriscaldato a 180°C (funzione statica) per 15 minuti; togliete fagioli e carta e tenetela in forno ancora per circa 10 minuti, finché sarà leggermente croccante.
  6. Intanto preparate la crema. Lavate con cura il limone, grattugiatene la scorza, senza intaccare la parte bianca che è amarognola, e mettetela in un pentolino; versate metà del latte e portatelo a bollore.
  7. In una pentola amalgamate i tuorli d’uovo e lo zucchero, montando leggermente il composto con una frusta a mano; poi unite l’amido di mais, che avrete sciolto nel latte freddo tenuto da parte. Stemperate con il latte bollente filtrato, versandolo a filo lentamente e sempre usando la frusta perché non si formino grumi. Mettete sul fuoco e, mescolando, fate addensare la crema a fiamma bassa, quindi spegnete e lasciate appena intiepidire.
  8. Lavate le albicocche, riducetele a metà, togliete il nocciolo e tagliatele a spicchi grandi. Mondate accuratamente i lamponi, quindi lavateli sotto un filo di acqua e asciugateli delicatamente con carta da cucina. Trasferite albicocche e lamponi in una ciotola e versatevi a filo il miele sciolto in poco succo di limone, senza mescolare per non sciupare la frutta.
  9. Sfornate il guscio di frolla ormai cotto ed eliminate i legumi e la carta. Farcite la torta con la crema, livellatela e poi formate uno stato con la frutta preparata.
  10. Rimettete in forno statico a 180°C per 10 minuti circa, quindi sfornate la crostata e fatela raffreddare. Toglietela dallo stampo con attenzione insieme alla carta e appoggiatela sul vassoio da portata. Aiutandovi con una spatola piatta staccate la carta dal fondo, sfilatela delicatamente e servite la crostata.

Oggi, che la voglia di tradizione e genuinità è sempre più diffusa, i dessert come questa Crostata di albicocche e lamponi senza burro sono uno dei dolci da forno più richiesti e apprezzati da grandi e bambini, oltre a essere un dolce classico della tradizione italiana senza tempo e dal sapore ineguagliabile! Preparata rigorosamente con ingredienti naturali e una base di pasta frolla, in questo caso all’olio, questa crostata è perfetta per trasformare la colazione in un dolce risveglio. Del resto, una colazione non è una colazione se non c’è un dolce goloso rigorosamente fatto in casa che ci aspetta sulla tavola. La Crostata di albicocche e lamponi senza burro, accompagnata da un bicchierone di latte, da una spremuta di arancia o da un bel caffè di orzo bollente, è una vera e propria delizia. Ma potete gustare la vostra sfiziosa Crostata di albicocche e lamponi senza burro come fine pasto da condividere in famiglia, oppure servirla per una festa di compleanno, per una merenda dei bambini o per un’occasione speciale (guarnendola con piccoli cuoricini o fantasmini di pasta frolla). Questo must della tradizione, che ricorda i sapori di una volta, i diari di ricette della nonna e le loro cucine, profumate e accoglienti, è un dessert dolce classico ma intramontabile, ideale quando si ha voglia di coccolarsi un po’ e la voglia di buono ha il sopravvento. Il risultato è: una Crostata di albicocche e lamponi senza burro deliziosa e soffice, un vero inno alla dolcezza e… perché no… un’ottima idea in cucina per far mangiare la frutta ai bambini giocando un po’ di astuzia.

I consigli di Carla

• Al posto delle albicocche fresche, potete usare quelle sciroppate, più o meno la stessa quantità. In questo caso non aggiungete il miele, ma unitele ai lamponi e conditele solo con succo di limone e qualche cucchiaiata dello sciroppo delle albicocche; prima di versarla sulla crema, sgocciolate bene la frutta. 

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare